Lunedì 10 Dicembre 2018 | 20:11

GDM.TV

i più visti della sezione

C1: Corato e Ostuni, continua il testa a testa

Prosegue l'avvincente testa a testa in vista dello scontro diretto tra Granoro Corato e Telcom Ostuni. Nella 14ª giornata del girone G della C1 di basket la capolista barese ha prevalso senza soffrire più di tanto col Santa Maria a Vico, l'inseguitrice brindisina ha invece piazzato il blitz a San Giorgio del Sannio. La squadra di Putignano ha però perso nuovamente per infortunio, l'appena rientrato Di Santo, che quasi certamente dovrà rinunciare al big match di domenica prossima. Da scintille la sfida tra Onetto, Leo, De Leonardis e Rana da una parte, Della Corte, Parisi, Motta Valentini e Vozza dall'altra.
Al terzo posto, a quattro punti dall'Ostuni, ci sono Stamplast Ceglie e Touch Down Bernalda. I pugliesi hanno domato solo nel finale la resistenza della Partenope Napoli, grazie alla buona vena di Bosco dalla linea dei 6,25, i lucani l'hanno scampata a bella a Castellaneta, rimontando 10 punti negli ultimi 8'. Rossi Pose e Raffaelli gli artefici del successo che costringe il team di Gaeta all'ottava sconfitta consecutiva. Trasferte amare per Ambrosia Bisceglie (beffata a Campobasso nel finale) e Ford Molfetta a Cava dei Tirreni.
Ninni Perchiazzi

SERIE C1 - GIRONE G
I RISULTATI DELLA 14ª GIORNATA

E. Castellaneta - Touch Down Bernalda 65-70
Cava dei Tirreni - C. A. Ford Molfetta 73-61
Stamplast Ceglie - Partenope NA 81-78
P. Granoro Corato - S.Maria a Vico 94-76
Marigliano - Casagiove 86-77
Monte di Procida - Ferentinum CB 80-61
Phlogas CB - Ambrosia T. Bisceglie 79-78
Sant'Agnese - Telcom Ostuni 69-76

LA CLASSIFICA
P. Granoro Corato 26; Telcom Ostuni 24; Touch Down Bernalda, Stamplast Ceglie 20; Marigliano 18; C. A. Ford Molfetta 16; Phlogas CB 14; Ambrosia T. Bisceglie, S.Maria a Vico 12; Partenope NA, Ferentinum CB, Monte di Procida, Casagiove 10; Sant'Agnese, Cava dei Tirreni 8; E. Castellaneta 6.

LA PROSSIMA (15ª giornata - 19/12)
Touch Down Bernalda - Phlogas CB; Ambrosia T. Bisceglie - Monte di Procida; Ferentinum CB - Stamplast Ceglie ; Casagiove - Sant'Agnese; C. A. Ford Molfetta - E. Castellaneta; Telcom Ostuni - P. Granoro Corato; Partenope NA - Marigliano; S.Maria a Vico - Cava dei Tirreni.

SERIE C1 - GIRONE H
I RISULTATI DELLA 14ª GIORNATA

Canicatti' - Militello 102-80
Comiso - P.Empedocle 69-90
Gela - Cosenza 88-89
Licata - Augusta 77-83
Ragusa - Lametia Terme 97-79
Soverato - Caltanisetta 88-52
Team Potenza - Gioia Tauro 80-64
Vittoria - Paceco 95-73

LA CLASSIFICA
Canicatti' 24; Vittoria, Ragusa 22; Team Potenza, Lametia Terme 20; P.Empedocle 18; Gela, Militello 14; Cosenza 12; Gioia Tauro, Soverato, Paceco 10; Augusta, Caltanisetta 8; Comiso 6; Licata 4.

LA PROSSIMA (15ª giornata - 19/12)
Augusta - Canicatti'; Caltanisetta - Vittoria; Cosenza - Comiso; Gioia Tauro - Gela; Lametia Terme - Team Potenza; Militello - Licata; P.Empedocle - Ragusa; Paceco - Soverato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti