Domenica 09 Dicembre 2018 | 21:16

GDM.TV

i più visti della sezione

Riesame annulla ordinanza carcerazione Antonio Pace

POTENZA - Nuovi sviluppi a favore della difesa degli indagati nella clamorosa inchiesta giudiziaria "Iena due" della Procura di Potenza su presunte collusioni tra mafia e politica. Il Tribunale del Riesame ha accolto il ricorso di Rosario Antonio Pace, collaboratore del deputato di Forza Italia, Gianfranco Blasi, annullando l'ordinanza di custodia cautelare in carcere dove Pace era detenuto dal 22 novembre.
E' tornato in libertà dopo la decisione del Riesame che ieri a tarda sera ha depositato la decisione sul caso-Pace presa dopo l'udienza del 3 dicembre. Pace era tra i 51 arrestati accusati di far parte di un'associazione con vincolo mafioso così come per Blasi è stata avanzata richiesta di autorizzazione a procedere all'arresto alla Camera dei deputati. Finora il Riesame ha deciso la scarcerazione di 16 persone mentre altre tre persone sono state scarcerate dal gip.
La decisione del Tribunale della libertà è stata accolta con grande soddisfazione dal legale di Pace e Blasi, Sergio Lapenna. «Possiamo dire - ha commentato Lapenna - che in questa triste vicenda inizia ad affermarsi la verità. Noi non siamo contro nessuno ma lottiamo per l'affermazione di questi valori. Per Pace avevo chiesto l'insussistenza dei gravi indizi, il Tribunale del Riesame ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare. Anche se dobbiamo attendere le motivazioni ha continuato - ritengo che la verità emerga. Siamo fiduciosi pertanto anche per la posizione di Blasi. L'onorevole aspetta fiducioso la decisione della giunta per le autorizzazioni della Camera del 15 dicembre». Sul versante della giunta per le autorizzazioni a procedere l'orientamento dovrebbe essere negativo e dovrebbe quindi risolversi negando l'autorizzazione a procedere all'arresto.
Continua intanto il superlavoro del Riesame. Ieri si sono discusse 12 posizioni di indagati, oggi se ne esaminano altre 18. Di tutti questi casi le decisioni dovrebbero essere depositate stasera. In gran parte si tratta del filone delle accuse che fanno capo al presunto boss locale, Renato Martorano, gli altri casi riguardano i politici.
Il braccio di ferro tra avvocati e magistrati intanto continua a far discutere: penalisti e civilisti delle Camere penali lucani, anche dopo la liberazione del loro presidente Piervito Bardi, hanno deciso di prolungare l'astensione dalle udienze fino al 13 dicembre, quando si riconvocheranno per decidere. Gli avvocati dell'Unione delle camere penali italiane, dopo la visita del presidente Ettore Randazzo, sono orientati inoltre a chiedere le ispezioni alla Procura di Potenza in base ad un documento approvato sabato scorso che sarà inviato alle autorità competenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour

 
Serena Brancale presenta disco con Willie Peyote, nuove uscite per Cremonini, Pausini e pugliesi Desario e Di Pinto

Serena Brancale presenta disco con Willie Peyote, novità per Cremonini, Pausini e pugliesi Desario e Di Pinto

 
Valentina Nappi in diretta con la Gazzetta del Mezzogiorno

La pornodiva Valentina Nappi si racconta: la sua «lezione» sul corpo a Tedx Video