Domenica 09 Dicembre 2018 | 20:11

GDM.TV

i più visti della sezione

Ciampi: «Il 2006 sarà l'anno dell'Italia in Cina»

PECHINO - «Il 2006 sarà l'anno dell'Italia in Cina», ha annunciato il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, dopo il colloquio con il presidente della Repubblica popolare cinese Hu Jintao. L'accordo che istituisce la manifestazione è stato firmato dal ministro degli Esteri Gianfranco Fini e dal suo omologo cinese alla presenza dei due presidenti.
«L'anno dell'Italia in Cina» è una delle due manifestazioni messe in cantiere per rafforzare lo spirito di collaborazione fra i due paesi. Altro accordo che si muove nello stesso spirito è quello firmato oggi dal presidente del Coni, Gianni Petrucci, che crea un gemellaggio tra i comitati organizzatori dei Giochi invernali Torino 2006 e i Giochi olimpici di Pechino 2008.
Ciampi ha detto che oggi «sono state gettate le basi per avvicinare ancora di più i nostri due paesi, verificando che esistono ampie sintonie sui grandi temi internazionali». Ciampi ha sottolineato che l'Italia vuole essere più presente in Cina e dare un carattere di «sistematicità e coerenza» ai rapporti in tutti i settori. C'è un desiderio di maggior collaborazione e vi sono - ha detto, anche le premesse per tradurlo in iniziative e progetti concreti. «In questo spirito ho voluto che in occasione di questa mia visita di Stato, l'Italia si presentasse in Cina in questa sua complessità ed unitarietà di paese moderno e competitivo. Questa coesione renderà più efficace e produttiva l'affermazione di ogni singola impresa, di ogni singolo settore». Anche la presenza in Cina di una «importante delegazione di imprenditori italiani», ha concluso Ciampi, darà impulso a questa coesione.
Nel colloquio, Ciampi ha illustrato al suo omologo cinese anche il carattere politico nuovo che l'Unione europea ha raggiunto con la firma del nuovo Trattato costituzionale. Inoltre ha ribadito la posizione dell'Italia a proposito di Taiwan: «L'adesione alla formula "una sola Cina" e l'opposizione verso qualsiasi atto unilaterale che modifichi lo status di Taiwan e accresca le tensioni tra le due sponde degli Stretti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour

 
Serena Brancale presenta disco con Willie Peyote, nuove uscite per Cremonini, Pausini e pugliesi Desario e Di Pinto

Serena Brancale presenta disco con Willie Peyote, novità per Cremonini, Pausini e pugliesi Desario e Di Pinto

 
Valentina Nappi in diretta con la Gazzetta del Mezzogiorno

La pornodiva Valentina Nappi si racconta: la sua «lezione» sul corpo a Tedx Video

 
Rapinarono supermercato al rione Tamburi, incastrati dalle telecamere: 2 arresti

Rapinarono supermercato al rione Tamburi, incastrati dalle telecamere: 2 arresti