Giovedì 13 Dicembre 2018 | 00:25

GDM.TV

Santeramo perde in campo e fuori

Nell'anticipo dell'ottava giornata della A1 femminile, la Siciliani lotta ma esce a mani vuote dal campo del Novara (3-1). In panchina il secondo allenatore Grezio. Mentre la società tace sul caso-Montemurro: il tecnico materano è stato esonerato in sordina
Nell'anticipo dell'ottava giornata dell'A1 femminile, la Siciliani Santeramo ha perso in trasferta contro la terza della classe Sant'Orsola Asystel Novara per 3-1 (25-19, 23-25, 25-17, 25-18). Le murgiane hanno lottato senza riuscire però a spuntarla su una formazione di levatura superiore. In panchina ha esordito come allenatore l'ex secondo di Francesco Montemurro, Fabrizio Grezio. Montemurro, nel silenzio totale della società, non è più l'allenatore del Santeramo dal 30 novembre. Con il cambio al timone (Grezio è comunque da ritenersi una soluzione provvisoria finché non viene trovato un valido sostituto di Montemurro, sempre che ovviamente la società ci riesca) qualcosa è cambiato: Gaggiotti libero anziché Beconi, Gligorovic in regia anziché Fokkens. Ma a gara in corso solito turnover. Grezio ha messo fuori una Elisangela non al meglio facendo rientrare l'americana Lily Kahumoku (recuperata da un infortunio) ed ha "turnato" Gligorovic e Fokkens. Nulla da fare però contro le ragazze di Angiolino Frigoni, con le rientranti Nicolini e Paoletta Cardullo e con un'incontenibile Spasojevic (23 punti). Leonesse solo per un set, il secondo, in cui hanno rimontato una situazione di svantaggio arrivando al traguardo del parziale per il momentaneo 1-1. Ma per il resto della gara non c'è stata storia alcuna. Un risultato che sul campo ci sta tutto, considerando le differenze di valori. Sconcertante invece l'atteggiamento della società che senza nemmeno farlo sapere ha esonerato un allenatore a cui era legato da un sodalizio fortunato di promozioni ripetute culminato con la conquista della Coppa Italia di serie A2 della passata stagione. Praticamente in sordina, a parte i boatos degli addetti ai lavori. Sì, perché il materano Montemurro dopo la sconfitta interna con Forlì di due settimane fa è stato "sospeso" fino ad essere esonerato. Risulta infatti alla Lega che dal 30 novembre Montemurro non è più l'allenatore del Santeramo. Ma in tutto ciò la società murgiana non ha diramato la benché minima, telegrafica, notizia. Come se il cambio di allenatore fosse una quisquilia. E senza nemmeno i rituali ringraziamenti all'ex allenatore per il lavoro fin qui svolto. Sta di fatto che ora in panca c'è il "secondo" del tecnico silurato. E le prospettive per la squadra murgiana a poco più di un terzo della stagione sono già grigie.
Onofrio Bruno

SANT'ORSOLA-SICILIANI 3-1

SANT'ORSOLA ASYSTEL NOVARA: Anzanello 3, Nucu 16, Flier, Alberti, He Qui 6, Glinka 13, Cardullo (L), Nicolini 6, Radulovich, Spasojevic 23, De Carne 15. Allenatore: Frigoni.
SICILIANI SANTERAMO: Fokkens, Wiegers 9, Bown 9, Almeyda De Oliveira 3, Gligorovic 3, Gaggiotti (L), Niemczyk 14, Kahumoku 9, Marulli 9. Non entrate: Sirressi, Beconi, Grando. Allenatore: Grezio.
ARBITRI: Perri e Cesare.
NOTE: parziali 25-19, 23-25, 25-17, 25-18. Durata set: 26', 25', 24', 23' per un totale di 98'. Ace: Sant'Orsola Asystel 9, Siciliani 3. Errori in battuta: Sant'Orsola Asystel 8, Siciliani 7. Muri vincenti: Sant'Orsola Asystel 11, Siciliani 11.

A1 DONNE - 8ª GIORNATA

Terra Sarda Tortolì - Radio105 Foppapedretti Bergamo 0-3 (20-25, 15-25, 23-25)
Infotel Europa Systems Forlì - Volley Modena 3-1 (25-21, 25-18, 19-25, 25-20)
Sant'Orsola Asystel Novara - Siciliani Santeramo 3-1 (25-19, 23-25, 25-17, 25-18)
Pallavolo Chieri - Pallavolo Reggio Emilia 3-0 (25-20, 25-20, 26-24)
Scavolini Pesaro - Despar Perugia 1-3 (13-25, 24-26, 25-22, 26-28)
Minetti Infoplus Vicenza - M.Schiavo B.Marche Jesi 2-3 (24-26, 26-24, 19-25, 26-24, 12-15)

CLASSIFICA: Radio 105 Foppapedretti Bergamo 24 punti; Despar Perugia 21; Sant'Orsola Asystel Novara 20; M.Schiavo B.Marche Jesi, Pallavolo Chieri, Infotel Europa Systems Forlì 14; Scavolini Pesaro 12; Minetti Infoplus Vicenza 8; Terra Sarda Tortolì 7; Volley Modena, Siciliani Santeramo 4; Pallavolo Reggio Emilia 2.

PROSSIMO TURNO - 12/12 - 17.30

Radio105 FoppapedrettiBergamo-Infotel Europa Systems Forlì
Despar Perugia-Sant'Orsola Asystel Novara (11/12 - ore 16)
Pallavolo Reggio Emilia-Terra Sarda Tortolì (ore 18:30)
Volley Modena-Pallavolo Chieri (11/12 - ore 20:30)
M.Schiavo B.Marche Jesi-Scavolini Pesaro
Siciliani Santeramo-Minetti Infoplus Vicenza

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive