Venerdì 15 Gennaio 2021 | 16:01

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
TarantoL'operazione
Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

 
MateraL'intervista
Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

 
Batnel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Incidente ferroviario nel Tarantino, al lavoro sette tecnici per capire le cause

PALAGIANELLO (TARANTO) - Sono in tutto sette i tecnici che dovranno fare luce sulle cause dell' incidente ferroviario avvenuto ieri sera nella stazione di Palagianello fra un treno merci ed uno passeggeri, che ha causato 78 feriti. La procura della Repubblica di Taranto ha nominato cinque periti che dovranno consegnare una relazione entro 60 giorni.
Sono tre docenti del Dipartimento vie e trasporti del Politecnico di Bari, Pasquale Colonna, che è direttore dello stesso dipartimento, Domenico Sassanelli e Achille Fonzone, e Michele Ottomanelli del Dipartimento ingegneria dell' ambiente e per lo sviluppo sostenibile di Taranto. I quattro esperti saranno affiancati dall'ing. Dilalla, tecnico in pensione delle Ferrovie, che già si è occupato in passato di casi analoghi per conto della Procura di Bari. Oltre ai cinque periti nominati dalla Procura di Taranto, ci sono anche due tecnici ai quali il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha incaricato di chiarire le cause dell'incidente.
Ai cinque periti la Procura di Taranto ha posto due quesiti fondamentali: il primo è di ricostruire l'esatta dinamica dell' incidente, il secondo di accertare le cause che l'hanno determinato. Quanto alle deposizioni che la Polfer ha raccolto dai macchinisti dei due convogli, i magistrati inquirenti sottolineano che al momento essi sono stati sentiti in qualità di persone informate sui fatti. Il fascicolo d'inchiesta aperto dalla Procura è per ora a carico di ignoti, con l' ipotesi di reato di lesioni colpose.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400