Lunedì 17 Dicembre 2018 | 04:11

GDM.TV

A cinque esperti di Bari affidata la consulenza tecnica per stabilire la causa dell'incidente

PALAGIANELLO (TARANTO) - I magistrati della Procura di Taranto che conducono l' inchiesta sullo scontro ferroviario di ieri sera hanno affidato la consulenza tecnica per stabilire le cause dell'incidente. L'incarico è stato assegnato a cinque esperti, tutti di Bari, quattro dei quali del Politecnico.
I tecnici compiono un sopralluogo nella zona in cui è avvenuto l' incidente; questa prima parte di lavoro si dovrebbe concludere in serata.
Solo allora i magistrati inquirenti - il procuratore aggiunto, Franco Sebastio e il sostituto procuratore Remo Epifani - disporranno la rimozione dei mezzi coinvolti nell' incidente, pur confermando il sequestro. Ciò consentirebbe alle Ferrovie di ripristinare al più presto la linea ferroviaria, attualmente interrotta nel tratto Taranto-Gioia del Colle; Il trasporto dei passeggeri viene assicurato dalle Ferrovie con un servizio di autobus che aggirano l'area dell'incidente.
La polizia ferroviaria ha raccolto nel frattempo le deposizioni dei macchinisti coinvolti nell' incidente. Gli investigatori devono accertare se l' impatto tra il treno merci e quello passeggeri è stato causato da un cattivo funzionamento di un semaforo che avrebbe dovuto preavvisare di rallentare e fermarsi oppure se sia stato provocato da un errore umano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia