Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 09:18

GDM.TV

i più visti della sezione

Al via l'astensione nel trasporto pubblico locale. Fermi bus, tram e metro

ROMA - Seconda giornata di disagi domani nel trasporto pubblico locale. Dopo lo stop di oggi nell'ambito della mobilitazione generale indetta da Cgil, Cisl e Uil contro la Finanziaria, ad incrociare le braccia saranno gli autoferrotranvieri aderenti ai sindacati di base dei trasporti riuniti in un coordinamento nazionale. La protesta riguarderà l'intera giornata, ma saranno assicurate le fasce garantite, diverse da città a città.
Non è stato accolto, dunque, l'invito della commissione di Garanzia rivolto ai sindacati che avevano proclamato le agitazioni nel settore ad evitare che l'astensione dal lavoro fosse effettuata due giorni consecutivi, il 30 novembre e il primo dicembre.
«Si tratta di uno sciopero difficile quello di domani - riconosce il coordinatore della Cub Trasporti, Piero Antonini - che giunge dopo due anni di lotte continue, quasi uno sciopero al mese. E' vero che la gente potrebbe gradire il fatto di ritrovarsi 105 euro a regime a settembre - ha osservato Antonini riferendosi all'accordo per il rinnovo contrattuale firmato nei giorni scorsi dai confederali - ma i problemi, nella sostanza, restano tutti». La Cub rivendica, quindi - ha spiegato uno dei coordinatori della confederazione, Pierpaolo Leonardi - il diritto a partecipare alle trattative e ritiene che il contratto siglato da Cgil, Cisl e Uil non recupera i soldi persi nello scorso anno, introducendo ulteriori elementi di flessibilità, e per di più non c'è alcuna garanzia sullo stanziamento promesso dal governo di 200 milioni».
Ecco una scheda delle fasce garantite in alcune città.
- Roma: da inizio turno fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20 - Milano: da inizio turno fino alle 8,45 e dalle 15 alle 18 - Napoli: dalle 5,00 alle 8,00 e dalle 14,30 alle 17,30 - Torino: dalle 6,00 alle 9,00 e dalle 12,00 alle 15,00 - Bologna: da inizio servizio alle 8,30 e dalle 16,30 alle 19,30 - Firenze: dalle 6,00 alle 9,00 e dalle 12,00 alle 15,00 - Palermo: dalle 6,30 alle 9,30 e dalle 12,30 alle 15,30 - Perugia dalle 6,00 alle 9,00 e dalle 12,00 alle 15,00.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo