Martedì 11 Dicembre 2018 | 22:08

GDM.TV

i più visti della sezione

Angeletti: non si pensa allo sviluppo

Luigi Angeletti TORINO - «Vogliamo convincere il Governo a fare finalmente una politica per lo sviluppo, per la crescita e per aumentare l'occupazione». Lo ha detto il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, che partecipa alla manifestazione di Torino.
«E' uno sciopero per ridurre le tasse ai lavoratori dipendenti - ha affermato Angeletti - che sono coloro che principalmente le pagano e che hanno subito le maggiori perdite del potere d'acquisto in questi anni».
Sul fatto che si tratta del quinto sciopero contro il Governo Berlusconi, Angeletti ha osservato: «Siamo stati costretti a farlo, non ci divertiamo a fare gli scioperi e tanto meno i lavoratori che perdono salario, ma quando siamo di fronte a scelte sbagliate che provocano danni abbiamo il dovere di cercare di evitarli».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera