Domenica 09 Dicembre 2018 | 22:41

GDM.TV

i più visti della sezione

Federfarma: la qualità del latte non dipende dal prezzo

MILANO - Una battaglia di cultura e civiltà per ottenere anche una convenienza economica per le tasche degli italiani: è questo l'obiettivo della campagna che Federfarma Lombardia promuoverà, con la distribuzione di volantini e locandine nelle farmacie, a partire dalla metà di dicembre, in concomitanza con la riduzione del prezzo del latte artificiale ottenuta dal ministro della Salute, Girolamo Sirchia.
Volantini, ha precisato Alessandro Carletti della Federfarma, che «dicono alcune verità essenziali». Ossia, che «il latte materno - ha sottolineato - è l'alimento perfetto dal punto di vista nutrizionale nei primi mesi di vita. Ma se una donna deve usare quello artificiale, c'è una legge europea che la tutela: il latte standard di tipo 1, indicato per i primi mesi di vita, e quello di tipo 2, per i mesi successivi fino al compimento del primo anno, hanno una formulazione certificata uguale per tutti».

Anche se in Italia ci sono in commercio 127 marche diverse di latte artificiale (nell'88 c'erano 186 tipi di latte diversi e 129 nomi commerciali), la Federfarma «consiglia di scegliere sempre il latte artificiale più conveniente, perché sono garantiti come gli altri». E tra quello in polvere e quello liquido, il primo costa meno del secondo.
Per ovviare al problema che spesso le farmacie non tengono quelli meno costosi e che il farmacista stesso non conosce marche e prezzi, la Federfarma si è impegnata a informare i farmacisti, mentre liste di marche e prezzi verranno fornite a livello ambulatoriale. «La mamma non lo sa e il farmacista non lo tratta: bisogna rompere questo ciclo vizioso», ha commentato Carletti.
«Scegliendo il prodotto più economico, ma di qualità e contenuti garantiti - ha auspicato il presidente di Federfarma Lombardia, Paolo Gradnik - la mamma italiana può, insieme al pediatra e al farmacista, essere protagonista nell'uniformare il mercato italiano agli standard europei anche in fatto di prezzi». Un obiettivo, questo, che resterà ancora lontano nonostante il ribasso del 30% dei prezzi previsto a partire da metà dicembre.

«L'Italia - ha confermato Maurizio Bonati dell'Istituto Mario Negri - si colloca in una situazione insolita in Europa con prezzi che oggi sono del 600-700% superiori a quelli Ue. Una distorsione presente con un numero eccessivo di prodotti, per un mercato ristretto e con un denominatore conosciuto». Bonati ha auspicato che l'iniziativa della Federfarma lombarda venga estesa anche ad altre regioni.
L'iniziativa ha ottenuto l'appoggio della Regione, attiva da tempo sul tema dell'allattamento al seno: è già un anno, infatti, che la Regione ha fatto pervenire alle aziende ospedaliere e alle Asl un'informativa sulla necessità di promuovere l'allattamento materno; da settembre, la Regione ha vietato ai reparti di neonatalogia di indicare sulla scheda di dimissione della mamma il tipo di latte artificiale consigliato; ha promosso un'azione informativa e formativa degli operatori sanitari e a breve farà un monitoraggio della situazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour