Domenica 17 Gennaio 2021 | 18:03

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'anniversario
Bari, auguri all’«Angiulli»: 115 anni di sport e di vita

Bari, auguri all’«Angiulli»: 115 anni di sport e di vita

 
PotenzaIl personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
Foggianel foggiano
San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

Pallavolo - Santeramo nel caos, Montemurro "congelato"

Santeramo nel caos. Lo stop interno contro il Forlì costerà caro al tecnico Montemurro in odor di esonero ma per ora, almeno ufficialmente, "congelato" in attesa di trovare con un sostituto. Nel torneo cadetto la Lines Tradeco Altamura ha ripreso a volare mentre la Bbc Datacontact Matera è stata bloccata in casa.
IN A1 - Una prestazione da dimenticare quella interna contro il Forlì di Morolli. Sconfitta secca: 0-3 (19-25; 20-25; 27-29). Già tre le gare giocate con le romagnole, comprese le due di Coppa, ed altrettante sconfitte. Ma questa brucia di più. Perché la squadra pugliese (priva della neo-arrivata Kahumoku che si è già infortunata) non è riuscita a bissare l'entusiasmante vittoria esterna di Modena. Più complete le forlivesi, più forti con l'incontenibile Moreno Kenny Pino o l'ex azzurra Mifkova. Solo nel terzo set il Santeramo, con l'ingresso in campo di Gligorovic (per Fokkens) e Grando (per Marulli) dall'inizio, ha giocato meglio ma ha dovuto arrendersi alla sesta palla del match. «Prima della gara eravamo molto motivate per fare bene, ma in campo non siamo riuscite a ripetere la prestazione e il risultato di Modena», ha commentato la palleggiatrice Jettie Fokkens. Sconfitta e penultimo posto a parte (dopo 7 giornate), il Santeramo rischia di fare una peggiore figura con il giallo-Montemurro.
Il tecnico materano non sarà più l'allenatore del Santeramo perché la società non lo ritiene più adeguato al campionato di A1. Ma l'ufficioso esonero non ha ancora i crismi dell'ufficialità. Così, mentre da una parte la società non ha ancora comunicato a Montemurro di averlo sollevato dall'incarico (il tecnico di fatto è in stand-by), dall'altra parte la dirigenza santermana non si prende nemmeno la briga di smentire le voci del praticamente certo esonero. La situazione può evolvere dunque ad ore. C'è un retroscena: la società starebbe individuando il sostituto di Montemurro ma non è ancora pronta. Questa incertezza però complica la già difficile situazione e non fa che aumentare il caos.
IN A2 - Alterni risultati nel campionato cadetto nell'ottava giornata. La Lines Tradeco Altamura ha ripreso a volare ed ha conquistato la terza vittoria consecutiva a Corridonia (0-3; 15-25, 22-25, 24-26) nonostante l'assenza della brasiliana De Moraes. Le altamurane si confermano al terzo posto. Di nuovo bloccata al quinto set invece la Spes Matera. Era reduce dal tie-break di Corridonia, ha fatto il bis... in negativo in casa contro la Zazzeri Figurella Firenze (2-3; 25-15, 20-25, 25-22, 19-25, 12-15). Una partita bella e combattuta. Ma il Matera recrimina per aver letteralmente regalato il secondo set (era avanti 17-10 ed ha ceduto le armi per 20-25). La contesa si è trascinata poi fino al "nodo della cravatta": dopo un iniziale equilibrio, la Figurella sbaglia meno della Bbc e si aggiudica il set per 12-15. Biamonte è stata la seconda top scorer di giornata (25 punti) dopo Homzova (Firenze, 28). L'opposta materana resta la migliore realizzatrice in assoluto della A2 femminile con 156 punti, seguita dalla Brinkman (Civitanova, 142). Sabato prossimo due anticipi per Santeramo (a Novara) e Matera (a Civitanova).
Onofrio Bruno

A1 FEMMINILE - Risultati settima giornata

Radio 105 Foppapedretti Bergamo - Despar Perugia 3-1 (18-25; 25-23; 25-21; 25-20)
Monte Schiavo Banca Marche Jesi - Volley Modena 3-0 (25-15; 25-23; 25-16)
Siciliani Santeramo - Infotel Europa Systems Forlì 0-3 (19-25; 20-25; 27-29)
Pallavolo Reggio Emilia - Sant'Orsola Asystel Novara 0-3 (15-25; 16-25; 18-25)
Minetti Infoplus Vicenza - Terra Sarda Tortolì 3-0 (25-16; 25-23; 25-20)
Pallavolo Chieri - Scavolini Pesaro 3-1 (20-25; 25-21; 27-25; 25-18)

Classifica: Bergamo 21; Despar Perugia 18; Novara 17; Jesi, Scavolini Pesaro 12; Chieri, Forlì 11; Tortoli', Vicenza 7; Modena, Siciliani Santeramo 4; Reggio Emilia 2.

Prossimo turno (5 dicembre - ore 17.30) Sant'Orsola Asystel Novara-Siciliani Santeramo (4 dicembre, ore 16); Tortolì-Bergamo; Forlì-Volley Modena; Chieri-Reggio Emilia; Pesaro- Despar Perugia; Vicenza-Jesi.

A2 FEMMINILE - Risultati ottava giornata

Pre Camp Collecchio - Rebecchi Rivergaro 1-3 (12-25; 25-20; 17-25; 18-25)
Nuova San Giorgio Sassuolo - Caoduro Cavazzale 1-3 (25-18; 23-25; 17-25; 23-25)
Pema Corplast Corridonia - Lines Tradeco Altamura 0-3 (15-25; 22-25; 24-26)
Megius Volley Padova - Original Marines Arzano 3-0 (25-22; 25-21; 25-21)
Bbc Datacontact Matera - Firenze 2-3 (25-15; 20-25; 25-22; 19-25; 12-15)
Busto Arsizio - Aragona 3-2 (24-26; 19-25; 25-19; 25-15; 15-11)
Castelfidardo - Civitanova Marche 1-3 (15-25; 25-19; 14-25; 17-25)
Riposa: Curtatone.

Classifica: Rebecchi Rivergaro 20; Megius Volley Padova 19; Lines Tradeco Altamura 17; Fornarina Civitanova 15; Aragona 14; Bbc Datacontact Matera 13; Original Marines Arzano, Firenze 12; Busto Arsizio 10; Cavazzale 9; Nuova S.Giorgio Sassuolo 8; Pema Corplast Corridonia, Curtatone 6; Collecchio 4; Castelfidardo 3. Note: Lodi esclusa dal campionato. Una partita in meno: Rivergaro, Matera, Arzano, Civitanova, Sassuolo, Collecchio, Castelfidardo, Curtatone.

Prossimo turno (Domenica 28/11 - ore 17.30): Civitanova-Matera (anticipo 27/11 - ore 17.30); Altamura-Collecchio; Curtatone-Padova; Rivergaro-Corridonia; Arzano-Sassuolo; Firenze- Castelfidardo; Cavazzale-Busto Arsizio. Riposa: Aragona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400