Venerdì 15 Gennaio 2021 | 16:45

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDifesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
TarantoL'operazione
Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

 
MateraL'intervista
Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

 
Batnel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Anche laboratori clandestini

ROMA - L'organizzazione scoperta dai carabinieri del Nas nell'operazione «Pharma connection», aveva il suo nucleo più importante nella capitale, ma a sua volta era suddivisa in organizzazioni minori che ad essa facevano capo. Tra arrestati e persone soggette a misure di interdizione, figurano titolari di importanti farmacie capitoline e di noti depositi di azienda chimico-farmaceutiche, istruttori di body building e titolari di erboristerie.
I Nas hanno scoperto che farmaci anabolizzanti o anoressizzanti venivano preparati da persone che non avevano la titolarità per farlo. La preparazione avveniva quindi in maniera clandestina in laboratori che si trovavano o nelle stesse farmacie, dietro scaffali scorrevoli oppure in locali adiacenti non risultanti dalle planimetrie dell'esercizio commerciale. Spesso gli assuntori non erano al corrente, perché le etichette erano falsificate, del prodotto che assumevano, magari pensavano ad un farmaco per dimagrire ed invece era un preparato galenico che comportava assuefazione.
Nell'ambito dell'operazione i carabinieri hanno compiuto anche il più grande sequestro in Europa di Efedrina (300 chilogrammi), un precursore di sostanze stupefacenti, in particolare di ecstasy. Per avere un'idea dell'importanza del sequestro basti pensare che 50 milligrammi di questa sostanza sono sufficienti per preparare una pasticca di ecstasy.
I Nas hanno anche scoperto una truffa milionaria ai danni del Servizio sanitario nazionale, nella quale erano coinvolti farmacisti, medici ed informatori scientifici. Il giro d'affari monitorato nei due anni di indagine dei militari ammonta a oltre 10 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400