Domenica 21 Aprile 2019 | 15:00

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
BariL'intervento
Quei ritratti dell'Emiliano «pittore»

Quei ritratti dell'Emiliano «pittore»

 
HomeIl messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Era uno dei quattro subconcessionari

BARI - Cuomo è ritenuto dalla Dda di Bari uno dei quattro subconcessionari che importavano in Montenegro sigarette stoccate in Olanda. Le subconcessioni, ritiene di aver provato il pm della distrettuale antimafia barese Giuseppe Scelsi, furono date dal presunto «re del contrabbando», Franco Della Torre, di 60 anni, di Mendrisio (Svizzera), titolare dell'unica licenza rilasciata negli anni scorsi dalle autorità montenegrine per l'importazione da Rotterdam in Montenegro di ingenti quantitativi di sigarette.
Una volta giunti in Montenegro i tabacchi sarebbero stati inviati in Puglia: tra il 1996 e il 2000 ogni subconcessionario, ritiene l'accusa, avrebbe inviato in Puglia 250 tonnellate di sigarette al mese. I proventi dei traffici illeciti, secondo la Dda, sarebbero stati riciclati in Svizzera e in paradisi fiscali dove Cuomo avrebbe costituito diverse società.
I subconcessionari di Della Torre, secondo l'accusa, sono, oltre a Cuomo, il cittadino francese Patrick Monnier, di 50 anni, residente in Svizzera, Michele Antonio Varano, di 51, originario di Centranche (Catanzaro), e lo spagnolo Cangio Garcia. Per Della Torre, Monnier, Varano e Garcia pende una richiesta di rinvio a giudizio dinanzi al gup di Bari Marco Guida.
Secondo la Dda di Bari, Della Torre ottenne la licenza per importare tabacchi in Montenegro nel '95 quando l'allora presidente della Repubblica montenegrina, Milo Djukanovic (ora premier), decise di «allontanare» il precedente concessionario, il serbo Vladimir Bokar (ucciso poi, nell'estate del 2000, in un agguato avvenuto in Grecia), perché ritenuto troppo vicino alla famiglia dell'allora leader serbo Slobodan Milosevic dal quale il presidente montenegrino cercava di prendere le distanze.
Per questo, nell'inchiesta della Dda di Bari a carico di Cuomo e di un altro centinaio di imputati (alcuni già a giudizio, altri in attesa dell'udienza preliminare, altri ancora sottoposti ad indagini preliminari), oltre due anni fa il pm Scelsi iscrisse nel registro degli indagati anche Djukanovic, per il reato di associazione mafiosa finalizzata al contrabbando di sigarette.
La posizione di Djukanovic è tuttora al vaglio degli inquirenti che attendono una decisione della Cassazione che dovrà stabilire se l'indagato gode dell'immunità riservata ai capi di Stato dal diritto internazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

 
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

 
Ruspe a Borgo Mezzanone

Ruspe nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: impegnati 209 agenti