Venerdì 14 Dicembre 2018 | 08:34

GDM.TV

Uds: «se la Moratti crede di poter riformare la scuola senza ascoltare la voce degli studenti, si sbaglia»

ROMA - Migliaia di studenti sono scesi in piazza stamattina per chiedere l'abrogazione della riforma Moratti, «che - afferma l'Unione degli studenti - ignora lo statuto degli studenti, abbassa l'obbligo scolastico e di fatto reintroduce l'avviamento professionale riportando indietro nel tempo la scuola italiana». Ma oggi i ragazzi hanno sfilato per le vie della capitale anche per chiedere più investimenti in Finanziaria per il diritto allo studio, per l'edilizia scolastica, per l'accesso ai saperi e ai consumi culturali.
«Siamo scesi in piazza - hanno spiegato i rappresentanti dell'Uds - perchè vogliamo una scuola pubblica, realmente gratuita per tutti, multiculturale, dove siano riconosciuti e garantiti i diritti degli studenti, dove siano valorizzati il protagonismo e la progettualità studentesca e dove gli studenti abbiano voce in capitolo sulle scelte della didattica». Secondo l'Uds «se la Moratti crede di poter riformare la scuola senza ascoltare la voce degli studenti, si sbaglia di grosso». «E' per questo che oggi eravamo in piazza ed è per questo che torneremo nelle piazze italiane il 17 novembre nella giornata di mobilitazione studentesca mondiale indetta al Social Forum di Mumbay e rilanciata dall'Assemblea studentesca europea del social forum di Londra». Saranno oltre 80 le città italiane dove il 17 novembre l'Uds e l'Udu scenderanno in piazza. Decine di manifestazioni anche nel resto del mondo, a Cuba, in India, in Brasile e in 11 paesi d'Europa perchè «sia garantito a tutti nel mondo il diritto all'istruzione, perchè l'istruzione resti un bene pubblico e non venga mercificata, perchè siano riconosciuti i diritti degli studenti». (

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO