Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 14:44

GDM.TV

Sciopero all'indotto Fiat di Melfi

Fiat Melfi MELFI (POTENZA) - Per contestare la mancata applicazione degli accordi di maggio scorso (quelli dopo i «blocchi» degli operai della Fiat e delle aziende dell'indotto) i 180 addetti dello stabilimento di Melfi (Potenza) scioperano oggi bloccando - secondo i sindacati - l'attività produttiva. Nello stabilimento della Lasme vengono realizzati i moduli completi per gli alzacristalli che vengono montati poi sulle autovetture prodotte negli stabilimenti di Melfi e Cassino (Frosinone) della Fiat.
I lavoratori, in particolare, chiedono all' azienda di conoscere il piano industriale e corrette relazioni sindacali. La protesta è stata promossa da Fiom e Uilm.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi Il sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights