Martedì 11 Dicembre 2018 | 10:36

GDM.TV

i più visti della sezione

I Grandi del mondo gli rendono omaggio

La notizia della morte del presidente dell'Anp, Yasser Arafat ha fatto immediatamente il giro del mondo. Da parte di tutti i Grandi, protagonisti di questi anni tormentati per la storia del Medio Oriente, ci sono stati attestati di condoglianze e riconoscimenti per Arafat.
GEORGE W. BUSH: Il presidente Usa George W. Bush, ha inviato le sue condoglianze, definendo il decesso di Arafat «un momento significativo» per il popolo palestinese nel suo cammino verso la pace e uno Stato indipendente. «Speriamo che il futuro porterà la pace e il compimento delle aspirazioni per un Palestina democratica e indipendente in pace con i suoi vicini», ha detto Bush in un comunicato diffuso dalla Casa Bianca.
KOFI ANNAN: Il segretario generale dell'Onu, Kofi Annan, che ha definito Arafat «un simbolo delle aspirazioni nazionali del popolo palestinese», ha chiesto a israeliani e palestinesi di «compiere lo sforzo più intenso per realizzare pacificamente il diritto alla autodeterminazione del popolo palestinese».
JACQUES CHIRAC: dicendosi profondamente «emozionato» per la notizia, il presidente francese Jacques Chirac ha detto che «la Francia, insieme ai suoi partner dell'Ue, manterrà fermamente e con convinzione il suo impegno (alla realizzazione) di due Stati, che vivano fianco a fianco in pace e sicurezza». «Con lui scompare l'uomo coraggioso che ha incarnato per 40 anni la lotta dei palestinesi per i diritti della propria nazione». Il presidente ha poi espresso le sue «sincere condoglianze». «Al popolo palestinese - ha detto - voglio esprimere, in questo momento di lutto, l'amicizia della Francia e del popolo francese».
VLADIMIR PUTIN: il presidente della federazione russa, Vladimir Putin, ha definito la morte «una grave perdita per la leadership palestinese e tutti i palestinesi».
PREMIER GIAPPONESE: Il primo ministro giapponese Junichiro Koizumi ha espresso «profonde condoglianze» alla famiglia, all'Anp e al popolo palestinese per la scomparsa di Yasser Arafat, «un uomo che è stato davvero un pioniere che ha posto le fondamenta per la creazione di uno stato palestinese». « Arafat - afferma Koizumi in una dichiarazione ufficiale - ha firmato, in nome del popolo palestinese, uno storico accordo di pace che gli è valso Nobel nel 1994 . E nel 1996 è stato scelto primo rappresentante dell'Autorità palestinese attraverso elezioni dirette . E' stato invero un pioniere che ha posto le fondamenta per la creazione di uno stato palestinese».
BILL CLINTON: L'ex presidente americano Bill Clinton ha espresso le sue condoglianze per la morte di Yasser Arafat, rammaricandosi che il presidente dell'Autorità nazionale palestinese nei negoziati di Camp David del 2000 abbia perso l'occasione, ha detto, di poter realizzare il sogno della nazione palestinese.
«Presento le mie condoglianze alla famiglia di Yasser Arafat, ai suoi compagni dell'Olp e al popolo palestinese che piangono la morte dell'uomo che è stato simbolo delle loro speranze e delle loro aspirazioni per così tanto tempo», ha detto Clinton in un comunicato. «Quale che sia il modo in cui altri lo vedevano, i palestinesi lo consideravano come il padre della loro nazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca