Lunedì 18 Gennaio 2021 | 08:56

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Attaccata pattuglia italiana a Nassiriya, nessun ferito

ROMA - Attacco con armi automatiche contro una pattuglia italiana a Nassiriya, nessun ferito.
Il fatto è accaduto alle ore 19 locali: mentre percorreva uno dei ponti sull' Eufrate, una pattuglia di tre mezzi della Task Force Desert Five composta da militari della 3/a Compagnia del 66/o reggimento, è stata bersagliata da colpi di arma automatica provenienti da dietro.
La pattuglia - riferiscono al comando del contingente italiano - reagiva all' azione di fuoco sparando con l' arma di bordo e le armi individuali del personale imbarcato sull' ultimo mezzo del dispositivo. Poi, proteggendo lo sganciamento, si portava a nord del centro abitato dove verificava, in luogo sicuro, che nessun militare fosse rimasto ferito e che non fossero stati riportati danni.
L' attività operativa di pattugliamento della strada rotabile denominata Bismarck è quindi proseguita senza ulteriori inconvenienti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400