Martedì 11 Dicembre 2018 | 12:11

GDM.TV

i più visti della sezione

I tabellini di B2 e C1

I TABELLINI DELLA B2

PAF LEGNO CESTISTICA SAN SEVERO-FIAT MILLENIA CUS BARI 76-71

PAF LEGNO CESTISTICA SAN SEVERO: Carrabba n.e., Gori 11, Del Vicario 21, Pulvirenti 6, De Sanctis 8, Sanlorenzo 1, Vigilante 2, D'Arrissi, Contaldo 7, Cempini 20. All. Ranuzzi.
FIAT MILLENIA CUS BARI: Corvino 22, Traversa 12, Chiumarulo 13, Martina 11, De Feo, Favia, Vazquez 11, Ambruoso 2, Ruggiero, Marrocco. All. Raho.
ARBITRI: Dario Cilento e Roberto Russo di Napoli.
PARZIALI: 23-15; 35-32; 56-50; 76-71.
NOTE - Usciti per falli: Gori (38' sul 70-67) e Martina (39' sul 72-68). Fallo tecnico: Martina e Pulvirenti, entrambi per proteste. Fallo antisportivo: Gori. Falli di squadra: San Severo 27-Bari 23. Tiri liberi: San Severo 25/30-Bari 19/29. Applausi all'ex Valerio Corvino dalla «Gioventù Giallonera». Spettatori 2.000.

BASKET SILVI - PREFABBRICATI PUGLIESI BRINDISI 80-87

SILVI: Di Lembo 17, Tritella 2, Costa ne, Liberatori 24, Di Girolamo ne, Cancian, Mirrione 15, Rizzo 15, Chiarini 7, Ramoni ne. All. Di Bonaventura
BRINDISI: Nobile 22, Risolo 3, Maggioni 23, Buonaccorsi 24, Bruni 4, Sardano 2, Lorenzetti 7, Roselli 2, Santoro ne, Magagnino ne. All. Bianchi.
ARBITRI: Borrelli di Napoli e Ascione di Caserta.
PARZIALI: 16-21; 35-50; 59-67, 80-87.
NOTE: tiri liberi: Silvi 19/28; Brindisi 21/26. Tiri da due punti: Silvi 20/44; Brindisi 21/31. Tiri da tre punti: Silvi 7/23; Brindisi 8/21. Usciti per raggiunto limite di falli: Liberatori, Nobile e Risolo.

VIRTUS HOYAMA CATANIA - ADRIATICA INDUSTRIALE RUVO 67-96

CATANIA: Passarelli 19, Babetto 6, Consoli 9, Carichiello 6, Riva 3, Marletta, Cantone, Bellina 12, Maran 10, Saccà 2. All. Genovese.
RUVO: Ricco ne, Pate 20, Serazzi 2, Sisto 4, Orlando 10, Anelli ne, De Bellis 11, Delli Carri 19, Valerio 7, Pietrosanto 23. All. Gentile.
ARBITRI: Crescenzo di Montecorvino Pugliano (Sa) e Caputo di Napoli.
PARZIALI: 19-30; 41-48; 57-69, 67-96

ENGINEERING RIBERA - OLIMPIA MELFI 86-77

RIBERA: Gatto, Picone 4, Righetti 2, Giordano 21, Mauti 25, Faraci 6, Pelliccione 10, Saborido 16, Cuccia 2, Larosa n.e.. All. Sorgentone.
MELFI: Antonucci 5, Di Lauro Gigi 1, Armentano 2, Serino 16, Viale 21, Maggio 16, Di Lauro Giuseppe, Dragojevic 8, Sterpellone n.e., Simeoli 8. All. De Angelis.
ARBITRI: Bramante e Del Greco di Verona.
PARZIALI: 24-11; 50-37; 67-57, 86-77.
NOTE: usciti per raggiunto limite di falli: Serino e Dragojevic. Spettatori 500 circa.

A.S. NAPOLI- LEVONI POTENZA 79-77

AMICIZIA SPORT NAPOLI: Vitiello 6, Trotta n.e., Binotto 14, Brugnera 13, Maloba 2, Kristic 6, Marcoccio n.e., Di Tota 12, Dacic 17, Ghedini 9. All. Pepe.
LEVONI POTENZA: Montuori 13, Ventruto 5, Mainoldi 21, Di Marzo 10, Santamaria n.e., Ginefra n.e., Rato 8, Albano, Labate A. 14, Stramaglia 6. All. Labate P.
ARBITRI: Bernardi e Di Pasquale di Campobasso.
PARZIALI: 31-21; 41-42; 54-62; 79-77.
NOTE: Tiri liberi 20-24 per Napoli, 21-25 per Potenza. Uscito per falli Montuori, spettatori 500 con una larga rappresentanza di tifosi potentini.

I TABELLINI DELLA C1

AMBROSIA BISCEGLIE-GRANORO CORATO 87-97

AMBROSIA BISCEGLIE: Rinaldi, Barbato 26, Ciampaglia 12, Marinelli 18, Monopoli, Della Felba 21, Piroddu 8, Romito, Leoncavallo 2, Caggianelli n.e.
All. De Florio. CORATO: Stella 20, Rana, De Leonardis 17, Lerro 3, Onetto 18, Leo 21, Grimaldi 2, Masciulli, Arbore 11, Scoccimarro 5. All. Gatta.
ARBITRI: Daminato di Pescara, Giampietro di Chieti.
PARZIALI: 24-35, 43-50, 70-67, 87-97.

TOUCH DOWN BERNALDA-MOLFETTA 74-68

T.D.BERNALDA: Rossi Pose 15, Russo 18, Poeta 10, Raffaelli 16, Miccoli 5, Brugalossi, Arisci 10, Testa, Fanelli, Bortone. All. Djukic.
MOLFETTA: Gramajo 22, Gesmundo 5, Cozzolino, Biasi 14, De Gennaro, Colucci 11, Teofilo 5, Rosito 11, Iannone, Ostuni. All. Carolillo.
ARBITRI: Sica e Palladino di Salerno.
PARZIALI: 14-21, 32-33, 52-56, 74-68.

OSTUNI-MADDALONI 84-55

TELCOM OSTUNI: Motta 17, Parisi 6, Sarli n.p., Fioretti 10, Vozza 11, Valentini 10, Ungaro 18, Della Corte 9, Crovace n.p., Bagliardi 3. All.: Putignano.
MADDALONI: Santoro 6, D'Orta n.p., De Giulio n.p., Del Vecchio 2, Matuozzo 6, Farina 5, Esposito 16, Terracciano 10, D'Orta n.p., Tammaro 10. All.: Papalena.
ARBITRI: Moro di Teramo e Foresti di L'Aquila.

EUROSERVICE CASTELLANETA-STAMPLAST CEGLIE 86-103

EUROSERVICE CASTELLANETA: Rotolo 3, Durante 12, Moliterni 22, Lombardi 32, Visceglia, Errico 11, Larocca 2, Resta 2, Massafra 2, Col avito. All. Gaeta.
STAMPLAST CEGLIE: D'Andrea 4, Marchionna 9, Cipulli 14, Villani 12, D'Amicis 15, Bosco 29, Curri, Passante 20. N.e: Leone e Sarcinella.
ARBITRI: Desposati di Bari, Ruta di Ruvo.
PARZIALI: 17-26, 38-55, 55-76, 86-103.

TEAM BASKET POTENZA-ALLUMETAL CANICATTI' 80-71

POTENZA: Femminini 17, Castellitto 17, Palazzo 9, Marino 16, Lopomo n.e., Gallo 2, Summa n.e., Landi, Marchese 19, Esposito. All. Pierri
CANICATTI': Gottini 15, Festino 1, Baonaiuti 3, Provenzano 5, Donisi n.e., Strazzera 21, Mc Daniels 10, Cioffi n.e., Grosso 16, Muratori n.e. All. Marletta
ARBITRI: Negri e Natale di Napoli
PARZIALI: 22-18; 30-34; 53-55.
NOTE: Usciti per 5 falli Gallo (Potenza), Strazzera e Mc Daniels (Canicattì).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi