Domenica 24 Gennaio 2021 | 19:14

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
FoggiaEmergenza contagi
Carpino, focolaio Covid in centro psichiatrico con 6 positivi: 4 operatori e due pazienti

Carpino, focolaio Covid in centro psichiatrico con 6 positivi: 4 operatori e due pazienti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Tarantocontrolli della ps
Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

Costa d'Avorio: «La Francia ci ha attaccati, intervenga l'Onu»

ABIDJAN - Non accenna a diminuire la tensione tra Parigi e il governo della Costa d'Avorio. Desire Tagro, portavoce del presidente Laurent Gbagbo, ha dichiarato che il governo chiederà al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite di agire contro la Francia. «Siamo davanti all'aggressione di un paese contro un altro paese - ha dichiarato in un'intervista alla televisione di stato - Informeremo il mondo intero che la Francia ci ha attaccato».
Diversa la linea adottata dal governo ivoriano nei confronti dei ribelli, ai quali ha detto di essere disponibili al cessate il fuoco e a riaprire le trattative. A chiedere la sospensione delle ostilità Mamadou Koulibaly il presidente dell'Assemblea Nazionale, il Parlamento ivoriano, in un'intervista all'emittente radiofonica francese Inter, nella quale ha accusato il presidente francese Jacques Chirac di aver armato le milizie ribelli per sabotare il governo.
Intanto, continua l'escalation di violenza dopo gli scontri di ieri, nei quali hanno perso la vita 9 soldati francesi della forza di intermediazione "Licorne", in Costa d'Avorio insieme ad un contingente dell'Onu per monitorare il rispetto dell'accordo di cessate il fuoco siglato nel gennaio dello scorso anno tra il governo e i ribelli.
Secondo un funzionario della Croce Rossa, Jim Gordon-Bates, circa 150 persone sono rimaste oggi ferite in scontri a fuoco ad Abidjian, già teatro di scontri ieri tra i soldati francesi e le milizie filogovernative.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400