Venerdì 14 Dicembre 2018 | 06:44

GDM.TV

De Rita: «un sistema di comunicazione sempre più 'politeista'»

ROMA - Il mondo della comunicazione «sta diventando sempre più irrimediabilmente politeista: alla successione libro-giornale-radio-tv-telefonino si è sostituita una compresenza di media, in cui nessuno riesce a sbaragliare gli altri». Così Giuseppe De Rita, segretario generale del Censis, commenta i dati del quarto rapporto sulla comunicazione in Italia, «I media che vorrei».
«In questo quadro - sottolinea De Rita - il meccanismo vincente è la presa di possesso: chi conquista uno spazio vi si gioca tutto. Ma un sistema così frastagliato crea anche problemi: spesso i dati risultano diversi se rilevati da aziende diverse, e non ci aiutano più». Dall'indagine è risultato infatti che è sempre più difficile conciliare le aspettative dei lettori di libri con quelle degli ascoltatori della radio o dei navigatori di Internet o dei telespettatori; analoghe le difficoltà quanto si analizzano i gusti o le preferenze all'interno dello stesso pubblico della tv, dei giornali o della radio.

«Non c'è più l'utenza media», sottolinea il direttore generale dell'istituto, Giuseppe Roma. «La massima percentuale delle risposte oscilla tra il 32 e il 40%, il resto è molto articolato nelle opinioni, nei comportamenti. Il vero problema è dunque aggregare il consenso di questo 60-70%: di qui la forza politica dei media, che ne ha ormai sostituito anche l'impatto sociale».
Altro aspetto che emerge, secondo Roma, è il fatto che «l'Italia è ormai un Paese orale: oltre l'80% dei nostro connazionali usa il telefonino per stare sempre in contatto con gli altri. Ma è anche un Paese che sta perdendo molte delle sue competenze». Prossima tappa, la credibilità dei giornalisti: sarà il tema del quinto rapporto sulla comunicazione, in programma per il 2005.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO