Giovedì 13 Dicembre 2018 | 06:46

GDM.TV

Costituzione europea: tutto pronto in Campidoglio per firma

ROMA - E' tutto pronto in Campidoglio per la firma della Costituzione europea. La sala degli Orazi e Curiazi, quella dove il 25 marzo del 1957 nacque la prima Europa a sei Paesi, è pronta per la cerimonia della firma della Costituzione dell' Europa a 25.
«La storia dell'Europa è cominciata qui - ha ribadito oggi il sindaco Walter Veltroni - l'Europa conosce qui, una delle altre sue pagine più importanti. Il Campidoglio si propone di essere la sede di questa celebrazione della nuova Europa». Gli ambienti restaurati e tirati a lucido, le strade di accesso al colle ripavimentate a sampietrini, i fiori olandesi faranno da cornice all'evento. Tutti particolari sono stati curati nei dettagli. Ed ormai è arrivata l'ora 'X'.
AFFACCIO SUI FORI E FOTO DI FAMIGLIA - Ci sarà anche un affaccio sul balconcino con vista sui Fori, quello dello studio del sindaco, prima della firma, e una foto di famiglia dopo, per i capi di Stato e i ministri degli esteri che domani sottoscriveranno la Costituzione europea. L'arrivo delle delegazioni è previsto tra le 10:00 alle 10:40 dalla scala di Sisto IV che dà accesso a palazzo Senatorio. Intorno alle 11 ci saranno i discorsi nell'aula Giulio Cesare, il primo a parlare sarà il sindaco Walter Veltroni che farà gli onori di casa. Alle 11:30 i capi di stato e di governo, i ministri degli esteri, il presidente della Commissione e il presidente del Consiglio europeo lasceranno l'aula Giulio Cesare, attraverso lo scalone d'onore che dà su piazza del Campidoglio, e raggiungeranno la Sala degli Orazi e Curiazi per la firma. Tra le 13:00 e le 13:15 ci sarà la «foto di famiglia» nel cortile di Michelangelo.
LA FIRMA SOTTO LA STATUA DI INNOCENZO X: Ci saranno due tribune laterali, lungo le pareti della sala, per le delegazioni dei firmatari. In fondo, sotto la statua di Papa Innocenzo X, opera dell'Algardi fresca di restauro, ci sarà il tavolo in cui i capi di Stato e di governo e i ministri degli esteri dei 25 Paesi, più i quattro entranti, si alterneranno nella firma. L'avvio della cerimonia è previsto intorno alle 11:30 e, per l'elevato numero di firmatari, dovrebbe durare circa un'ora. La data prefissata di mezzogiorno per la storica firma è da considerarsi simbolica.
PENNE OLANDESI DI LEGNO E PLATINO - Non ci sarà una sola penna, ma tante penne quanti sono i firmatari, a siglare domani la Costituzione europea. Secondo quanto si è appreso, le penne sono fornite dall'Olanda, che ha la presidenza di turno dell'Unione, e i firmatari la terranno come ricordo. Si tratta di una penna in legno e platino tipo rollerball, con una scritta in latino «Europae Rei Publicae Status» a ricordo della Costituzione degli stati europei.
FIORI DALL'OLANDA NELLE SALE - Le sale e gli ambienti del Campidoglio sono adornati con 30mila steli di fiori e verde reciso, offerti dal governo olandese. Le decorazioni, in sintonia con l'architettura e i colori dominanti degli affreschi del luogo, sono eseguiti in tonalità di rosso scuro, giallo oro e verde, seguendo le forme già utilizzate nell' antichità classica e rinascimentale. I fiori adorneranno anche piazza del Campidoglio, elaborando le geometrie dei marmi del pavimento della piazza michelangiolesca, con la raffigurazione floreale delle 12 stelle che costituiscono la bandiera dell' Unione europea.
FUOCHI D'ARTIFICIO E SALA FIRMA APERTA A CITTADINI - Roma festeggerà con uno spettacolo di fuochi d'artificio domani sera la firma della Costituzione europea. Non solo. La sala degli Orazi e Curiazi, quella della storica firma, resterà allestita così come è stata utilizzata nella cerimonia, e aperta ai cittadini per «7-10 giorni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive