Domenica 17 Gennaio 2021 | 07:22

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

SCHEDA - Le date più importanti della vita del Presidente Arafat

Queste le date più importanti nella vita del presidente palestinese Yasser Arafat, le cui condizioni di salute si sono seriamente aggravate ieri.
1948 - con la creazione dello Stato di Israele, si rifugia a Gaza e poi in Egitto dove diventa presidente dell'Unione degli studenti palestinesi dal 1952 al 1956.
1959 - crea in Kuwait il movimento nazionale di Fatah 1964 - dichiara lotta armata contro Israele 1969 - viene eletto presidente del Comitato esecutivo dell'OLP (Organizzazione per la liberazione della Palestina), in clandestinità assume il nome di Abu Ammar (il padre di Ammar).
1974 - il vertice arabo di Rabat riconosce l'OLP come il solo e legittimo rappresentante del popolo palestinese. Il 13 novembre Arafat parla all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, arriva con la kefiah sul capo e la fondina al fianco (ma la pistola è rimasta fuori dall'aula) e pronuncia il celebre discorso 'del mitra e dell'Ulivò. Nel 1975 l'Olp è ammessa all'Onu come osservatore.
1982 - con l'invasione israeliana del Libano, Arafat, che vive a Beirut dal 1971, è costretto all'esilio in Tunisia 1988 - rinuncia pubblicamente al terrorismo 1994 - vince il premio Nobel per la Pace con i leader israeliani Yitzhak Rabin, assassinato il 27 ottobre 1995, e Shimon Peres, per gli accordi di pace firmati alla Casa Bianca nel 1993. Rientra nei territori palestinesi 1996 - eletto presidente dell'Autorità palestinese 2000 - in settembre, scoppia seconda Intifada 2001 - in dicembre, è messo al confino a Ramallah, dove l'esercito israeliano lo tiene sotto assedio nel suo quartier generale diroccato 2002 - in giugno, il presidente americano George W. Bush lo dichiara politicamente morto 2003 - in settembre, il consiglio di sicurezza israeliano dà parere positivo in linea di principio all'espulsione di Arafat dai territori.
2004 - crescenti difficoltà con i suoi più diretti collaboratori dopo che nel settembre dell'anno precedente ha licenziato il suo premier Abu Mazen per gravi dissensi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400