Sabato 15 Dicembre 2018 | 00:33

GDM.TV

Terremoto in Giappone - Tre dispersi, madre e figli, trovati vivi

TOKYO - Una madre di 39 anni, la figlia di tre e il figlio di due, dispersi da sabato scorso dopo il primo violento terremoto di 6,8 gradi Richter che ha colpito la prefettura centroccidentale giapponese di Niigata, sono stati tratti in salvo oggi dalle squadre di soccorso dalla loro auto sepolta sotto la frana nei pressi della città di Nagaoka.
Lo ha mostrato in diretta tv rete pubblica Nhk.
Mentre stava avvenendo l'operazione di salvataggio, che ha del miracoloso, la terra ha ripreso a tremare per un'ennesima scossa di assestamento.
L'auto era stata localizzata ieri ma solo oggi le squadre di soccorso sono potute entrare in azione. Circa un 'ora fa i soccorritori avevano udito prima la voice della madre poi dei figli. La madre è viva ma ha bisogno dell'ausilio di un apparecchio respiratorio.
Le operazioni di salvataggio dei tre dispersi trovati vivi, sono in corso da un'ora.
Finora ad essere estratto dall'auto intrappolata nella frana è stato solo il bimbo di due anni, ha precisato la rete pubblica 'Nhk' che trasmette in diretta le operazioni, a correzione di un precedente annuncio in cui aveva parlato di salvataggio riuscito per tutti i tre dispersi.
«La madre e la figlia di tre anni sono vive ma sono ancora dentro l'auto» ha detto l'annunciatore.
Negli ultimi cinque minuti di trasmissione in diretta, la terra ha tremato violentemente per altre due volte, costringendo i soccorritori a interrompere momentaneamente le operazioni di salvataggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori