Lunedì 10 Dicembre 2018 | 14:34

GDM.TV

i più visti della sezione

Pallavolo - Altamura e Matera, avvio con il sorriso

Nel campionato di A2 partono bene entrambe. L'Altamura vince facilmente in casa contro il Busto Arsizio (3-0), il Matera cancella le paure ed espugna Cavazzale (1-3). Nell'anticipo di A1, Santeramo ko con Bergamo
Partono con il piede giusto Lines Tradeco Altamura e Bbc Spes Matera nella prima di campionato dell'A2 femminile. Per l'Altamura continua il momento positivo, il Matera scaccia invece le paure dei derby persi in Coppa.
L'Altamura stende con un secco 3-0 la Brums Busto Arsizio (23, 21, 13) mettendo in evidenza una Roll spietata (16 punti) e deliziando il pubblico di casa con una prestazione molto convincente. Una vittoria importante soprattutto per il tecnico Gianni Volpicella che ha battuto la squadra che ha allenato nelle precedenti due stagioni. Solo nel primo set l'Altamura ha dovuto stringere i denti (ottima rimonta dal 22- 23 al 25-23), poi è stato praticamente un monologo.
Il Matera dimentica di colpo le amarezze della Coppa Italia e mette subito in chiaro che i suoi valori reali sono altri. A Cavazzale il Matera vince per 1-3 (25-23, 19-25, 24-26, 16-25). Dopo aver perso il primo set per un soffio, le materane hanno imposto il loro gioco con grinta e carattere resistendo all'assedio delle padrone di casa soprattutto nel terzo set. Biamonte è tornata ai suoi livelli (19 punti), note positive dall'intero sestetto che è sembrato trasformato rispetto alle prime uscite.
L'altra pugliese, la Siciliani Santeramo, è tornata a casa con orgoglio dopo la bella prova di Bergamo dell'anticipo di sabato contro le campionesse d'Italia della Radio 105 Foppapedretti. La matricola è stata ad un passo dal tie-break, prima di cedere per 3-1.
Onofrio Bruno

A2 femminile - Risultati 1ª giornata

Lines Tradeco Altamura - Dimeglio Brums Busto Arsizio 3-0 (25-23, 25- 21, 25-13)
Nuova S. Giorgio Sassuolo - Marche Metalli Castelfidardo 3-0 (25-23, 25- 22, 25-17)
Pre Camp Collecchio - Megius Club Padova 0-3 (17-25, 19-25, 19-25)
Rebecchi River Volley Rivergaro - Fornarina Civitanova Marche 3-0 (25- 16, 25-17, 25-21)
Pulcher Volley Lodi - Arzano 1-3 (21-25, 25-21, 16-25, 23-25)
Pema Corplast Corridonia - Zazzeri Figurella Firenze 3-2 (17-25, 25-18, 25-19,22-25, 19-17)
Curtatone - Gelati Gelma Seap Aragona 2-3 (17-25, 25-23, 21-25, 25-20, 6-15)
Caoduro Cavazzale - Bbc Matera 1-3 (25-23, 19-25, 24-26, 16-25)

Classifica: Rivergaro, Altamura, Matera, Arzano, Sassuolo, Padova 3; Corridonia, Aragona 2; Firenze, Curtatone 1; Lodi, Civitanova, Cavazzale, Busto, Castelfidardo, Collecchio 0.

Prossimo turno (17/10 - ore 18): Padova-Corridonia; Firenze-Altamura; Busto Arsizio-Collecchio; Castelfidardo-Lodi; Matera-Sassuolo; Civitanova-Curtatone (16/10); Aragona-Cavazzale; Arzano-Rivergaro (16/10).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti