Venerdì 14 Dicembre 2018 | 05:52

GDM.TV

Il doping e la politica

Pescante pagò, da presidente del Coni, lo scandalo delle provette al laboratorio antidoping dell'Acquacetosa di Roma. Ora è sottosegretario del ministero dei Beni Culturali con delega allo sport. Che ne pensa?

Premessa: lo sport è stato sempre al servizio dei nazionalismi in tutta la storia, sia in quelli definiti democratici sia nei totalitari, di destra o di sinistra (Germania, Urss , n.d.r.). Premesso anche che molte discipline sportive hanno una radice militare molto chiara, utilizzo una frase di Viviane Reading: «I governi si occupano poco dello sport giovanile e molto più di quello di vertice». Se questo accade, se si inseguono solo le medaglie, il sistema politico è in gran parte d'accordo in una visione nazionalistica che considero ottusa. Del resto, spesso i leader politici sono stati dirigenti sportivi. Pescante non è il primo. Anche Carraro è stato ministro. Da quando il doping si è diffuso i responsabili sono stati molti. Pescante è caduto perché serviva che uno cadesse.
All'epoca dello scandalo dell'Acquacetosa, il pm Guariniello, dopo aver ascoltato Zeman, chiamò me. Gli dissi: quando faccio gli esami antidoping, non troverò tracce di sostanze nelle urine dei calciatori se non le avrò cercate. E il 99 per cento non venivano cercate. Guariniello fece chiedere le cartelle e non le trovò. Quindi capì che avevo ragione. Nonostante fossero state accertate le irregolarità, i vertici del calcio fecero finta di niente. Solo per l'intervento del Cio si prese atto e si revocò l'accredito al laboratorio. In definitiva, non credo che il responsabile fosse solo Pescante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO