Giovedì 21 Gennaio 2021 | 04:05

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Donne e Nobel

Due donne in due giorni: ieri l'austriaca Elfriede Jelinek insignita del Nobel per la Letteratura, oggi la Maathai, dodicesima donna a ricevere il premio Nobel per la pace dal 1901 a oggi, assegnato lo scorso anno all'iraniana Shrin Ebadi, avvocato difensore dei diritti civili.
Prima di lei, il Comitato del Nobel norvegese aveva insignito del premio: 1997: l'americana Jody Williams, della Campagna internazionale per la messa al bando delle mine; 1992: la guatemalteca Rigoberta Menchù; 1991: la birmana Aung San Suu Kyi; 1982: la svedese Alva Myrdal, premiata per il suo impegno nei negoziati per il disarmo; 1979: Madre Teresa di Calcutta; 1976: le britanniche Betty Williams e Mairead Corrigan, fondatrici del Movimento per la pace nell'Irlanda del Nord; 1946: la statunitense Emily Grenne Balch, presidente della Lega internazionale delle donne per la pace e la libertà (1946); 1931: l'americana Jane Addams, anche lei presidente della stessa Lega; 1905: l'austriaca Bertha Sophie Felicita von Suttner,presidente dell'Ufficio internazionale per la pace.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400