Sabato 15 Dicembre 2018 | 23:26

GDM.TV

Sagra delle olive

La sagra delle olive dall'8 ottobre sino a domenica 10 a Sannicandro di Bari ha già raggiunto la diciottesima edizione. E' organizzata dall'Oleificio Cooperativo e dall'Arci con il patrocinio di Regione, Provincia, Camera di Commercio, Comune e "La Gazzetta del mezzogiorno". In programma un convegno sulla coltivazione dell'olivo ma, soprattutto, su tante degustazioni in salamoia, in calce, in acqua , ma soprattutto fritte.
La sagra cominciò con qualche bancarella all'ombra del castello e via via s'è irrobustita sino a richiamare i tanti che apprezzano le olive.
Ragazze in costume d'epoca illustrano le sale del castello, la mostra della civiltà contadina e di oggetti reperiti durante i lavori di restauro.
Sannicandro dista 12 chilometri da Bari. Ha mantenuto le sue caratteristiche di borgo contadino di
stampo giolittiano.
Prefisso telefonico: 080.
Informazioni: associazione Arci e Assessorato alla Cultura 9935319- 9936313.
Da visitare: il castello normanno svevo, la chiesa di Santa Maria Assunta, il Centro
Storico.
Da acquistare: olio d'oliva, olive, pane, olive e orecchiette che, secondo lo storico della cucina
Luigi Sada, furono inventate proprio a Sannicandro.
Dove pranzare: Il Nascondiglio 632761 dove preparano ottime braciole di cavallo e trippe, Rossini 633026, Il Castello, Al Lago 9934800.
Tutti ambienti rustici con piatti tipici dove in questi giorni di sagra non lesinano piatti a base di olive.
La mitologia narra che l'ulivo fu fatto germogliare per la prima volta da Pallade Atena per stupire Zeus, ingraziarselo e per farsi donare l ' Attica. La cosa le riuscì così bene che il padre degli dei l'accontentò contribuendo persino a far diffondere la pianta in tutto il bacino del Mediterraneo.
Forse (e qui entra in ballo solo e soltanto l'immaginazione) una pianticella magari quella con i frutti più dolci, trovò accoglienza nel suolo dove oggi sorge Sannicandro di Bari e lì si dette da fare a riprodursi nel più degno dei modi.
Vittorio Stagnani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini