Venerdì 14 Dicembre 2018 | 15:50

GDM.TV

Fiom: sia rispettato l'accordo di maggio

POTENZA - La Fiom della Basilicata chiede che nella vicenda della Valeo, azienda dell' indotto Fiat che oggi ha annunciato la chiusura dello stabilimento di Melfi (Potenza) e l' avvio della cassa integrazione guadagni straordinaria per i suoi 180 addetti, sia rispettato l' accordo di maggio che prevede la ricollocazione dei lavoratori delle aziende dell' indotto in crisi in altri stabilimenti del polo automobilistico.
«Solo così - sostiene la Fiom - si può dare una risposta concreta al futuro dei lavoratorì. Per la Fiom comunque la situazione «è grave e drammatica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori