Venerdì 22 Gennaio 2021 | 14:14

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
LecceL'iniziativa
«Back to school»: a Lecce l'evento in streaming con i ministri Azzolina e Spadafora

«Back to school»: a Lecce l'evento in streaming con i ministri Azzolina e Spadafora

 
Barinel Barese
Modugno, 51enne si sente male in casa: cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

Modugno, 51enne si sente male in casa, cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
FoggiaIl caso
Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

 
Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

«Sunday Times»: per la liberazione delle volontarie italiane pagato un riscatto di 4 milioni di euro

LONDRA - Per la liberazione di Simona Pari e Simona Torretta il governo italiano avrebbe pagato un riscatto di 4 milioni di euro. Lo scrive oggi Sunday Times, in un servizio da Roma, citando come fonte un anonimo funzionario italiano.
L'accordo raggiunto con i sequestratori prevederebbe anche l'impegno di questi ultimi a non rapire nessun altro civile italiano ed il trasferimento in Italia di trenta bambini iracheni malati.
Secondo Sunday Times, inoltre, emissari di Abu Musab al Zarqawi, il giordano considerato il capo di Al Qaida in Iraq e nelle cui mani si troverebbe l'ostaggio inglese Ken Bigley, avrebbero invano offerto ai sequestratori una cifra di molto maggiore per prendere in consegna le due cooperanti italiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400