Sabato 15 Dicembre 2018 | 21:41

GDM.TV

Fini: dopo le elezioni in Iraq è possibile il ritiro delle truppe italiane

IL CAIRO - «Non appena in Iraq ci sarà un governo libera espressione della volontà degli iracheni, non ci sarà più motivo per mantenere le truppe in quel paese»; lo ha dichiarato il vice presidente del consiglio Gianfranco Fini al Cairo subito dopo un colloquio col segretario generale della Lega araba Amr Mussa.
In un momento successivo Fini ha specificato che «si potrà pensare al ritiro delle truppe quando ci sarà un governo pienamente rappresentativo e istituzioni democratiche in Iraq». L'ufficio stampa di Fini ha precisato poi che prima di pensare al ritiro delle truppe dall'Iraq è necessario che sia portato a termine il processo democratico che inizia a gennaio con le elezioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini