Martedì 26 Gennaio 2021 | 20:12

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
Bariemergenza Covid
Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

i più letti

Epifani (Cgil): taglio del 2% alle spese è una trappola

ROMA - Non bisogna farsi «abbagliare» dalla «furba trappola» del taglio del 2% alle spese. Secondo il leader della Cgil, Guglielmo Epifani, dietro al tetto di spesa proposto dal ministro dell'Economia, Domenico Siniscalco, «si nasconde una cosa grave, l'assenza del principio di responsabilità di scelta. Il governo decide di tagliare tutto del 2%, le cose importanti da fare subito e quelle da rimandare, con una fuga di responsabilità e un trasferimento sui rappresentanti degli enti locali».
Intervenendo a un dibattito promosso dal sindacato pensionati della Cgil, Epifani ha spiegato che il tetto del 2% «sembra un numero accettabile, ma nasconde cose negative da parte di chi fa del governo un esercizio di furbizia». Il segretario generale della Cgil ha confermato il giudizio negativo sulla finanziaria e in particolare la riduzione dei trasferimenti agli enti locali che - ha detto - «riguarderà investimenti produttivi e le infrastrutture e ricadrà sulla parte sociale dei bilanci».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400