Venerdì 14 Dicembre 2018 | 20:48

GDM.TV

Sani e salvi anche sei egiziani

IL CAIRO - Sono stati rilasciati sani e salvi i sei dipendenti egiziani della Telecom Orascom (Ot) sequestrati nelle scorse settimane in Iraq. La liberazione è avvenuta in tempi diversi. Il primo a riacquistare la libertà era stato, ieri sera, Alaa Maqar: insieme a lui erano stati liberati due colleghi iracheni. In giornata la Ot ha dato notizia della liberazione di Tareq Abdul Latif, Medhat Rizq e Amir Daoud. Insieme al collega liberato ieri sera erano stati sequestrati il 22 settembre vicino a Qaim, nell'Iraq occidentale. In serata il canale satellitale Al Arabiya ha annunciato il rilascio degli ultimi due ostaggi egiziani, gli ingegneri Mustafa Abdul Latif e Mahmoud Turk, sequestrati giovedi scorso a Baghdad.

Segue un elenco delle persone tuttora sequestrate in Iraq e di quelle che dopo il rapimento sono state uccise. La scheda non menziona invece le decine di persone che sono state rapite e successivamente liberate

NOME NAZIONALITA' DATA DI CATTURA

Mohammed Rifat Canada 8 aprile
Wael Mamduh Giordania 12 aprile
Aban Elias Iraq/Usa 3 maggio
Saad Saadoun Kuwait 5 giugno
Ali Ahmed Mousa Somalia 29 luglio
Vlada Abu Ghadi Libano 31 luglio
Georges Malbrunot Francia 21 agosto
Christian Chesnot Francia 21 agosto
Dalibor Lazarevski Macedonia 21 agosto
Dragan Markovic Macedonia 21 agosto
Zoran Naskovski Macedonia 21 agosto
Ostaggio non identificato Iraq 25 agosto
Ajad Anwar Wali Iraq 31 agosto
ostaggio n.i. Giordania 1 settembre #
quattro ostaggi n.i Giordania 5 settembre #
due ostaggi n.i. Turchia 14 settembre
Kenneth Bigley GB 16 settembre
Fadi Munir Yassin, Libano 17 settembre
Cherbal Karam Haj Libano 17 settembre
Aram Nalbandian Libano 17 settembre
Ahmed Mirza Iraq 17 settembre
Dieci ostaggi n.i. Turchia? 18 settembre
Due ostaggi n.i. Egitto 24 settembre #
due ostaggi n.i. Iraq 24 settembre #

NOME NAZIONALITA' DATA UCCISIONE

Fabrizio Quattrocchi Italia 14 aprile
Nick Berg USA 11 maggio
Hussein Ali Alyan Libano 12 giugno
Kim Sun-il Corea del Sud 22 giugno
Keith Matthew Maupin USA 28 Giugno +
Georgi Lazov Bulgaria 13 luglio
Ivailo Kepov Bulgaria 22 luglio ++++
Raja Azad Khan Pakistan 28 luglio
Sajjad Naeem Pakistan 28 luglio
Murat Yuce Turchia 2 agosto ++
Osman Alisan Turchia 5 agosto +++
Mohammed Mutawalli Egitto 10 agosto ++
Enzo Baldoni Italia 26 agosto
12 ostaggi n.i. Nepal 31 agosto ++
Nasser Juma Egitto 5 settembre
Durmus Kumdereli Turchia 13 settembre ++
Eugene Armstrong Stati Uniti 20 settembre ++
Jack Hensley Stati Uniti 21 settembre ++

# data di annuncio del sequestro
+ al Jazira ha trasmesso un video dell'uccisione di un soldato
americano, ma gli Usa non hanno confermato che fosse Maupin
++ su sito Internet video esecuzione
+++ ministero Esteri turco ha dato notizia della morte
++++ corpo trovato il 22 luglio, ma identificato solo l'11 agosto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori