Domenica 09 Dicembre 2018 | 20:12

GDM.TV

i più visti della sezione

Le donne lucane guidano il mercato imprenditoriale del Sud

Recenti dati elaborati dalla Camera di Commercio di Milano hanno evidenziato che, non solo le imprese femminili si stanno rafforzando nonostante le difficoltà dell'economia (negli ultimi sei mesi del 2004 sono aumentate di 8.000mila unita, +0,7% in tutt'Italia) ma è proprio il Mezzogiorno a guidare la «carica» e se la regione italiana con la più alta percentuale di «imprese rosa» sul totale è il Molise, quasi una su tre con il 32,2%, la Basilicata segue a stretto giro con 29,9% e si aggiudica il secondo posto. Un punto e mezzo percentuale e l'Abruzzo è terzo (28,3%). La classifica continua con la Campania (27,8%) che dopo la Lombardia è la regione con il più alto numero assoluto di imprese gestite da donne (123.604). Molto più staccata la Puglia con una percentuale del 24%, al dodicesimo posto nazionale.
«Per la verità - sottolinea Rosa Gentile, presidente del Comitato per l'imprenditoria femminile della Basilicata - dati elaborati dal nostro comitato riportano una percentuale leggermente più bassa di quella riportata dalla CCIAA di Milano: il 28,3%. Ma la cifra è comunque importante. Le donne lucane in questi ultimi anni stanno dimostrando tutta la loro voglia di riuscire, partendo proprio dal loro territorio».
Più scolarizzate dei coetanei maschi, più pronte a misurarsi con l'innovazione ed il cambiamento, le donne di Basilicata hanno trovato nell'autoimprenditorialità il sistema per uscire dalla disoccupazione.

«Quando nel 1998 abbiamo iniziato con politiche di sensibilizzazione, che spiegassero alle donne come avviare un proprio progetto d'impresa e sulle leggi a sostegno, non è stato semplice - racconta Rosa Gentile - poi da un paio di anni un boom, i seminari erano presi d'assalto da un numero tre o quattro volte superiore di partecipanti, rispetto le previste».
La svolta quindi in Basilicata è arrivata per un'attenta politica d'informazione e formazione, oltre che per i sostegni finanziari previsti, dalla legge 215/92 o con il «prestito d'onore».
«Solo per l'ultimo bando della 215 sono state presentate 1.250 domande e quando i finanziamenti non erano sufficienti ci siamo battute per sostenere comunque questi progetti con fondi Por. Ora la prossima sfida è riuscire a far si che le neo-imprenditrici sappiano consorziarsi. Il pericolo è infatti che non riescano a reggere dopo il terzo anno di attività, se non creano una rete di collaborazione che le possa difendere, per questo stiamo organizzando un nuovo ciclo di seminari di aggiornamento, la cultura d'impresa non si ferma mai».

Il futuro per la Basilicata si tinge di rosa, quindi, con le donne all'arrembaggio anche in settori storicamente maschili. Se infatti il settore con la più alta presenza femminile resta quello dei servizi alla persona, le piccole manifatture e il commercio al dettaglio, sono da segnalare un +6,3% di donne che si cimentano nell'industria estrattiva di minerali, +5,9% nella produzione di energia e +17,6% nella pesca e trasformazione ittica.
Rita Schena

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour

 
Serena Brancale presenta disco con Willie Peyote, nuove uscite per Cremonini, Pausini e pugliesi Desario e Di Pinto

Serena Brancale presenta disco con Willie Peyote, novità per Cremonini, Pausini e pugliesi Desario e Di Pinto

 
Valentina Nappi in diretta con la Gazzetta del Mezzogiorno

La pornodiva Valentina Nappi si racconta: la sua «lezione» sul corpo a Tedx Video

 
Rapinarono supermercato al rione Tamburi, incastrati dalle telecamere: 2 arresti

Rapinarono supermercato al rione Tamburi, incastrati dalle telecamere: 2 arresti