Domenica 17 Gennaio 2021 | 16:48

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

 
ItaliaL'evento
Il Covid non ferma la Fiera del Fischietto di Rutigliano: onorata con un flash mob sui balconi

Il Covid non ferma la Fiera del Fischietto di Rutigliano: onorata con un flash mob sui balconi

 
PotenzaNel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Bome Usa sul quartiete sciita: 15 morti e 52 feriti

BAGDHAD - Quindici iracheni sono stati uccisi e 52 feriti nel corso di un'operazione lanciata dalle forze armate americane nel grande quartiere sciita di Sadr City, a Baghdad. Lo ha detto oggi un rappresentante del leader religioso sciita Moqtada Sadr.
«Quindici persone sono state uccise e altre 52 ferite nei bombardamenti americani su diversi quartieri di di Sadr City», ha detto Naim Kaabi, un responsabile del movimento radicale sciita guidato da Moqtada Sadr.
Questo bilancio per il momento non è stato confermato nè dal ministero della Sanità nè da quello dell'Interno iracheni, che si sono rifiutati di rilasciare dichiarazioni sull'operazione americana nel grande sobborgo sciita.
Ieri le forze armate americane avevano annunciato di aver lanciato una vasta operazione a Sadr City. L'operazione, secondo alcuni abitanti, è tuttora in corso.
«Al momento attuale, siamo dentro (Sadr City). Combattiamo i terroristi al fine di poter... riprendere i progetti di ricostruzione come vogliono gli abitanti di Sadr City», aveva dichiarato ieri sera un portavoce americano, il maggiore Philip Smith. Gli americani affermano di voler dare il via alla ricostruzione delle infrastrutture del sobborgo, dove vivono due milioni di persone e che manca di acqua potabile, elettricità, fogne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400