Martedì 11 Dicembre 2018 | 17:20

GDM.TV

i più visti della sezione

Coldiretti: necessari accordi di filiera

ROMA - Abbattere il costo del lavoro per aumentare la redditività del prodotto, investire nella ricerca e siglare un accordo di filiera che consenta all'uva da tavola di garantire una giusta remunerazione ai produttori e di essere presente sugli scaffali dei supermercati a prezzi equi per i consumatori. Sono questi gli interventi chiesti dalla Coldiretti per superare la crisi dell'uva da tavola che è il simbolo della frutta made in Italy all'estero perchè è il prodotto ortofrutticolo nazionale maggiormente esportato nel mondo in termini di valore. Si tratta di un primato che deve essere sostenuto - rileva l'organizzazione - per evitare che le recenti crisi mettano a rischio il futuro di questa coltivazione determinante per l'economia e l'occupazione dell'Italia meridionale ed in particolare della Puglia dove viene raccolta oltre due terzi della produzione nazionale. La coltura dell'uva da tavola è infatti importante - conclude la Coldiretti - anche per l'indotto che genera assicurando un elevato impiego di manodopera soprattutto per le cure dei grappoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie