Venerdì 22 Gennaio 2021 | 16:10

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
TarantoLa decisione
Mittal, stabilizzazione oraria per 200 lavoratori dell'indotto. Tar: chiusura nastri in quota al 31 gennaio

Mittal, stabilizzazione oraria per 200 lavoratori dell'indotto. Tar: chiusura nastri in quota al 31 gennaio

 
HomeI dati
Allarme Xylella, altre 93 piante infette tra Taranto, Brindisi, Cisternino e Ostuni: «È inarrestabile»

Allarme Xylella, altre 93 piante infette tra Taranto, Brindisi, Cisternino e Ostuni: «È inarrestabile»

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
PotenzaIl caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
Barinel Barese
Modugno, 51enne si sente male in casa: cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

Modugno, 51enne si sente male in casa, cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

In calo presenze (-3,8%) anche camping e villaggi turistici

GENOVA - Estate in rosso anche per campeggi e villaggi turistici. La domanda ha fatto registrare circa 620 mila ospiti in meno, le presenze si sono assestate su 63 milioni con una flessione del 3,8%. il fatturato ha subito una contrazione dell'8%. Questi i dati della stagione 2004 per campeggi e villaggi turistici condizionati dal calo della clientela del nord Europa ed in particolare della Germania che rappresenta da sola il 40% del mercato italiano del turismo all'aria aperta. Modulato il crollo delle presenze: nel nord est e nel nord ovest è del 15%, più contenuto nelle isole (-8%) e un modesto incremento del 5% nel meridione. Nel complesso le 2.370 aziende turistico ricettive all'aria aperta hanno registrato un fatturato pari a 2,5 mld di euro garantendo lavoro a 43 mila addetti. «Si tratta della stagione peggiore dell'ultimo ventennio - ha dichiarato Maurizio Vianello, presidente della Federazione delle associazioni italiane dei complessi turistici ricettivi dell'aria aperta - una stagione che ha visto gli imprenditori alle prese anche con grandi difficoltà imposte dalla presa di posizione del governo sugli aumenti dei canoni demaniali con rincari previsti fino al 250%.
A questo dato si è aggiunta la più totale assenza di una politica di promozione del settore e la forte concorrenza dei mercati antagonisti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400