Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 23:54

GDM.TV

Carboni chiede tempo: «Vedrete un Bari competitivo»

BARI - «Stiamo imparando a soffrire. Voglio un Bari operaio. Questa è la mentalità che deve acquisire la squadra»: così «tra sette, otto partite potremo vedere una squadra molto più competitiva». Dopo il pareggio di ieri (1-1) nell'esordio stagionale al San Nicola contro il Perugia, l'allenatore del Bari Carboni, commentando l'incontro, elogia capacità di reazione e carattere della sua squadra.
Dopo il vantaggio segnato da Del Vecchio a dimostrazione della supremazia esercitata dal Perugia nell'avvio di gara, i pugliesi hanno reagito, e con caparbietà hanno riequilibrato il punteggio. «Era importante - prosegue il tecnico nella sua analisi - non perdere dopo Catanzaro. Purtroppo abbiamo pagato l'emozione dell'esordio davanti al nostro pubblico e per la prima mezzora la nostra manovra è stata molto contratta. Poi ci siamo ripresi e abbiamo mostrato tutta la nostra voglia a far bene».
Il calendario ha riservato al Bari un avvio molto impegnativo e Carboni cerca in queste prime partite alcune conferme: «Dobbiamo raccogliere qualche punto - commenta il tecnico - nonostante ci aspettino incontri impegnativi contro Cesena, Torino ed Albinoleffe. Sono squadre che atleticamente sono più in palla di noi. Molti nostri giocatori possono ancora crescere atleticamente e allora vedremo un altro Bari. Ho schierato una sola punta: una prova di umiltà. In questo momento possiamo giocare così, mantenendo un buon equilibrio. Non possiamo permetterci di avere insieme in campo La Vista, Goretti e due punte».
«Sono contento per come ha reagito la squadra - conclude Carboni - abbiamo reagito e riconquistato il pari. Non siamo ancora al top della condizione, ma tra sette, otto partite potremo vedere una squadra molto più competitiva».

PROSSIMO TURNO
3ª GIORNATA - 21/9 - ORE 20:30

Arezzo-Ascoli
Catanzaro-Catania
Cesena-Bari
Empoli-Ternana
Modena-Piacenza
Perugia-Treviso
Pescara-Albinoleffe
Torino-Genoa
Venezia-Verona
Salernitana-Triestina (22/9, ore 20.30)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive