Venerdì 26 Febbraio 2021 | 11:33

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoArea a caldo
Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

 
BariAlla Zona indistriale
Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

 
MateraLa polemica
Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

 
FoggiaL'ìindagine
Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Matteoli insiste: «termovalorizzatori assolutamente sicuri»

BENEVENTO - «Occorre convincere i cittadini che protestano che la loro protesta non ha ragione di essere in quanto voglio realizzare i termovalorizzatori nella sicurezza più assoluta». Lo ha detto oggi a Benevento il ministro dell'Ambiente, Altero Matteoli, parlando delle manifestazioni contro la costruzione del termovalorizzatore ad Acerra.
Matteoli, che ha concluso i lavori del convegno sul tema «Acqua e rifiuti: problemi o risorse?», organizzato dal Comune, ha sottolineato che «i tecnici dei comuni potranno visionare i progetti: è anche previsto un monitoraggio sia nella fase di costruzione che dopo l'entrata in funzione dei termovalorizzatori. Ci sono, insomma, tutti i presupposti per stare tranquilli».
Il ministro ha aggiunto che continuerà a «rivolgere appelli ai cittadini ad aver fiducia nelle istituzioni che stanno lavorando per arrivare finalmente alla risoluzione del problema».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400