Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 17:33

GDM.TV

Rientra dall'Iraq la brigata Garibaldi

CASERTA - Quattro mesi in Iraq, ma ne valeva la pena. La pensano così i bersaglieri della decima compagnia della brigata Garibaldi, rientrati in serata dalla missione nella regione di Dhi Qar, nella parte meridionale del paese, che ha come capoluogo Nassiriya.
Sono stati 115 giorni di controlli ai check point, di rastrellamenti, di pattuglia. Ma anche, come racconta il capitano Domenico Sermon, 31 anni, di Taranto, di rifornimenti portati alla popolazione civile, di acqua potabile distribuita, di presidi medici installati.
La cerimonia dell'arrivo dei «Leoni», così si chiama la decima compagnia della Garibaldi, dura pochi minuti. Gli 86 soldati, presentano i fucili mitragliatori AR 7090 sul piazzale della caserma «Ferrari bravo», poi il capitano presenta la compagnia. «I Leoni sono tornati a casa - gli dice il comandante, colonnello Roberto Perretti - siete stati veri professionisti, siamo orgogliosi di voi».
C'è il tempo del saluto, un hurrà di risposta, e poi di un rapidissimo brindisi informale. Fuori, rigorosamente all'esterno della caserma c'è un centinaio di famigliari che applaude, e non sta più nella pelle.
Si abbracciano i due fratelli della compagnia, il caporal maggiore Giuseppe Del Regno, 30 anni, di Baronissi (Salerno), che si prepara a partire nella prossima missione, e Giuseppe, 28 anni, che ha un grado in più, ed è tornato stasera.
«Ci ritorneresti ancora in Iraq?», Gli chiedono i giornalisti. «Adesso ho voglia soltanto di stare un po' con la mia famiglia, poi ne parliamo». «Ma si sentiva il pericolo?». «Certo, ci hanno sparato addosso, e noi abbiamo risposto come dovevamo fare». «Missione utile?». «Per la gente del posto sì, con noi avevano ottimi rapporti».
I bersaglieri della decima compagnia, ottavo reggimento della Garibaldi, sono tutti professionisti, età media 26 anni, 5 o 6 missioni all'estero già all'attivo, dall'Albania al Kosovo alla Bosnia, spiega il colonnello Francesco Tirino. Adesso li aspettano dai 20 ai 30 giorni di licenza, in base all'anzianità e 4 mesi di recupero psicofisico prima del rientro in servizio pieno. Non è finito invece l'impegno della brigata Garibaldi. Una nuova missione in Iraq, si apprende ufficiosamente è già in preparazione.
Maurizio Dente

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights