Domenica 24 Gennaio 2021 | 21:03

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

Iraq - Nuovo corteo a Roma per le due Simona

ROMA - Roma domani tornerà a chiedere la liberazione delle due volontarie italiane rapite in Iraq con una serie di iniziative: dai ponti della pace sul Tevere la mattina, al corteo pacifista il pomeriggio fino a un fiaccolata sul Tevere in canoa.
«Liberare la pace, liberare gli ostaggi e porre finalmente fine all'occupazione dell'Iraq» saranno le parole d'ordine con cui domani mattina i pacifisti romani e la comunità islamica si ritroveranno a Roma per la manifestazione 'Ponti di pace sul Teverè e chiedere la liberazione delle due volontarie italiane rapite in Iraq.
Quello promosso domani dalle 9 alle 12 dal coordinamento 'Romacittaperlapacè, è il primo di una serie di iniziative promosse nella capitale per chiedere la liberazione delle due Simone.
Alle 17 partirà da piazza della Repubblica per arrivare a piazza Venezia la manifestazione cittadina promossa dai pacifisti. Il corteo avrà nello striscione di apertura gli slogan del movimento: «Liberiamo l'Iraq- Liberiamo gli Ostaggi- Ritiriamo le truppe». A seguire, è previsto un sit-in alle 20 davanti Palazzo Chigi.
Le tematiche del corteo verteranno sul ritiro delle truppe italiane dall'Iraq, sulla liberazione dei quattro ostaggi, ma anche sul dissenso contro il governo.
Tra i promotori ci sono «Romacittaapertaallapace», «Cobas», «Rdb», «Ya Basta», esponenti provinciali di Rifondazione comunista, del Social Forum, del comitato ritiro truppe dall'Iraq, di «Basta guerra» e disobbedienti.
«Liberate gli ostaggi» sarà anche lo slogan della fiaccolata in canoa sul Tevere che si svolgerà alle 22 da Ponte Duca d'Aosta all'Isola Tiberina.
«E' un segno di solidarietà - hanno spiegato i promotori - che i canoisti e tutti coloro che vivono il Tevere vogliono dare. Canoisti, canottieri, barcarolo... tutti sono invitati a unirsi a noi questo sabato per chiedere la pace e la liberazione dei quattro ostaggi».
L'iniziativa nasce spontaneamente, da un gruppo di canoisti, senza nessuna sigla, ed è abbinata alla discesa organizzata dal Comitato Uisp-Roma in collaborazione con Aisa-Sport e Circolo Tirrenia Todaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400