Giovedì 13 Dicembre 2018 | 06:47

GDM.TV

Ministro della Difesa: i giornalisti francesi sono ««vivi, in buona salute e al sicuro»

PARIGI - I due giornalisti francesi rapiti giusto quattro settimane fa in Iraq sono «vivi, in buona salute e al sicuro». Così ha indicato oggi Michele Alliot-Marie, ministro francese della Difesa, in un'intervista al tabloid Le Parisien.
Il ministro spiega che la Francia non dispone di una «prova diretta» sulle condizioni dei due ostaggi Georges Malbrunot e Christian Chesnot ma ha ricevuto «informazioni» che «permettono di pensare» in positivo.
«Comprenderete che non posso dire di più «, afferma Alliot-Marie e insiste sul tasto che «tutti i ministeri interessati, tra cui ovviamente la Difesa, sono mobilitati in permanenza» sul caso.
Fonti diplomatiche francesi contattate dal quotidiano Le Monde hanno però fatto un quadro un po' meno rassicurante: quasi un mese dopo la cattura dei due reporter e del loro autista interprete siriano non ci sono stati infatti ancora negoziati diretti con i rapitori. «I due giornalisti sarebbero vivi ma la Francia non ne ha avuto la prova materiale».
Anche il ministro degli Esteri Michel Barnier ha messo oggi in risalto che la mobilitazione per il rilascio di Malbrunot e Chesnot «continua ora per ora».
Barnier ha ribadito che il caso viene affrontato «con prudenza, discrezione, pazienza ma anche fiducia».
Secondo il ministro «l'insieme del mondo arabo» ha capito dopo la presa degli ostaggi che in Francia «le leggi della Repubblica proteggono le libertà di coscienza e religione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive