Martedì 11 Dicembre 2018 | 22:16

GDM.TV

i più visti della sezione

Bari, largo ai giovani (ma non troppo)

Linea verde, ma non troppo. Il Cus Bari, targato Fiat Millenia, fatto tesoro dell'esperienza della scorsa stagione conclusasi con la retrocessione dopo un avvio da applausi, decide di puntare nuovamente sui giovani, ma col paracadute dell'esperienza di Corvino e Vasquez.
La squadra allenata da Francesco Raho punta a disputare un campionato tranquillo, equilibrato, in modo da consolidare la presenza del Cus Bari nella serie B2 di basket, al primo anno del nuovo corso dirigenziale dopo l'accordo tra il Gruppo Maldarizzi e il Centro universitario sportivo per la gestione della sezione pallacanestro.
Archiviata la disastrosa retrocessione dello scorso maggio (2 successi nelle ultime 21 partite), a cui ha fatto seguito il ripescaggio, l'obiettivo primario era dotare la giovane squadra barese di una sostanziosa iniezione di fiducia sia sotto l'aspetto tecnico, sia dal punto di vista caratteriale.
Sono giunti in riva all'Adriatico, quindi, Valerio Corvino e l'uruguaiano Hugo Vasquez, un asse play-pivot di rilievo chiamato a guidare Chiumarulo e soci tra i marosi della navigazione nel girone. A questi si aggiunge Gianluigi Ruggiero, ala, ventenne, già pronto per la categoria.
Partiti, invece Antonio De Feo, Scoccimarro e Savini, mentre sono stati confermati Martina, Chiumarulo, Ambruoso, Traversa ed i tanti giovani del vivaio.
Raho, al terzo anno sulla panchina barese potrà contare sulla verve, specie in difesa, già mostrata lo scorso anno e si spera su una maggiore oculatezza offensiva, nonostante Corvino ami affidarsi spesso a soluzioni estemporanee, in «rottura» dei giochi.
L'obiettivo resta la salvezza, con la possibilità di inserirsi nel novero delle formazioni playoff.
Ninni Perchiazzi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera