Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 21:40

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Il ministro Giovanardi (Rapporti con il Parlamento): «È la criminalità a bloccare il piano dei nuovi impianti»

ROMA - Il piano rifiuti della Campania è stato adeguato ai principi comunitari, al decreto Ronchi, con un sistema impiantistico che prevede la costruzione in quella regione di 7 impianti per la produzione di combustibili derivati da rifiuti, di due termovalorizzatori (Acerra, Santa Maria La Fossa) e impianti per lo smaltimento definitivo dei rifiuti, in una realtà nella quale la regione è assediata dai rifiuti, i disagi dei cittadini e i pericoli di epidemia sono sotto gli occhi di tutti. Lo ha detto il ministro per i rapporti con il Parlamento, Carlo Giovanardi, Ministro Giovanardi rispondendo alla Camera, nel corso del question time, a un'interrogazione dell'on. Giovanni Russo Spena che aveva sollecitato il governo a intervenire per sospendere la costruzione del termovalorizzatore. Giovanardi ha osservato che i 7 impianti sono stati realizzati, ma non si è ancora attivata la realizzazione dei due termovaloriazzatori: Acerra e Santa Maria La Fossa. Per arrivare a questo traguardo il commissario straordinario ha emanato un'ordinanza che aggiorna tutti i problemi di compatibilità dell'impianto.
«Impianti di questo tipo - ha detto Giovanardi - sono in funzione un po' ovunque in Europa, senza che abbiano creato le situazioni che si sono create ad Acerra. Con successiva ordinanza, 27 agosto, si è inoltre prevista la partecipazione di due tecnici del sindaco di Acerra. Le opere attualmente in corso sono solo opere civili che non riguardano problemi di sicurezza dell'impianto che è soggetto ad un'ulteriore verifica prima che entri in funzione».
«Ma desta un po' di meraviglia - ha aggiunto Giovanardi - che in una situazione nella quale la camorra gestisce discariche abusive e uno dei problemi più gravi è proprio lo sfruttamento intensivo dei rifiuti, si vuole impedire la costruzione del termovalorizzatore, anche con la forza, e con infiltrazioni nelle manifestazioni anche di criminalità - l'interpellante non si è soffermato su queste problematiche».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400