Martedì 11 Dicembre 2018 | 15:09

GDM.TV

i più visti della sezione

Crisi Alitalia: accordo fatto tra Alitalia e piloti

ROMA - Accordo fatto tra Alitalia e piloti sul nuovo contratto di lavoro della categoria. Hanno siglato l'intesa Anpac, Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt, Ugl ed anche Unione Piloti che fino all'ultimo aveva chiesto di ritardare di qualche ora la firma per attendere il parere dei legali dell'associazione sulla bozza di accordo. L'associazione ha quindi deciso di sottoscrivere l'accordo «salvo modifica referendaria».
Il nuovo contratto di lavoro dei piloti sul quale l'Alitalia e le associazioni hanno trovato un'intesa, permetterà all'azienda un recupero nel 2006 di 52 milioni di euro l'anno, comprensivi di 289 esuberi, oltre a una significatica semplificazione della struttura contrattuale, resa possibile attraverso il superamento di una serie di accordi (transiti, scedulati, direttrici medio-orientali) e di tabelle di limiti sostituite da un'unica calcolata sul solo tempo di servizio. Per la parte retributiva, viene istituito un nuovo modello che innalza dal 13,5% al 22% l'attuale quota di retribuzione variabile e fronte di una diminuzione della quota fissa dall'86% al 78%; si intende in tal modo incentivare il personale navigante di condotta ad un impiego quanto più prossimo ai limiti massimi.
Grandi novità sulla parte normativa. Col nuovo modello contrattuale i limiti di impiego vengono incrementati dagli attuali 770 ore a 900 ore, permettendo un miglioramento dell'attività di volo da 494 a 598 ore (+21%) a regime sul lungo raggio e da 550 a 672 ore (+22%) a regime sul medio raggio. La nuova formula contrattuale supera l'attuale dicotomia tra tempi di impiego e tempo di volo introducendo un unico limite indicato con l'espressione «flight duty period».
Per i riposi e ferie vengono introdotti meccanismi di flessibilità al fine di ottimizzare l'impiego del personale navigante tecnico nei periodi estivi di massima attività; allo stesso modo viene depotenziata la concentrazione di assegnazioni sempre nel periodo estivo. Cambia anche la composizione degli equipaggi: sul lungo raggio viene limitato il rinforzo a massimo tre piloti (oggi è previsto anche un quarto rinforzo) e viene ridotta la permanenza fuori sede dell'equipaggio, diminuendo tra l'altro il tal modo i costi accessori di alberghi e diarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi