Lunedì 17 Dicembre 2018 | 00:52

GDM.TV

In Internet l'esecuzione di un ostaggio turco

DUBAI - Durmus Kumdereli, in Iraq per fare il camionista, ha appena il tempo di dire le proprie generalità e di fare un appello, prima che uno dei miliziani lo getti a terra e gli tagli la gola. Il nastro mostra la data del 17 agosto, appena tre giorni dopo il rapimento, ed è più sofisticato dei precedenti: una scritta in sovrimpressione traduce dal turco all'arabo le dichiarazioni do Kumdereli.
In apertura del video l'autista compare bendato e lancia un appello alle società di trasporti perchè la smettano di «servire gli occupanti».
«Mi chiamo Durmus Kumdereli e sono di Tarso» dice l'ostaggio, «sono un autista di cam,ion e porto parti meccaniche e materiale da costruzione dalla Turchia a una base americana vicino a Tikrit. Ho fatto un errore. Il mio consiglio agli amici autisti è: se volete continuare a vivere, non trasportate più merci per gli americani: alle società che lavorano per loro non importa nulla della vita dei dipendenti perchè pensano solo ai soldi che guadagnano».
La famiglia dell'ostaggio aveva riferito che Kumdereli era stato rapito insieme a un collega, Mustafa Koksal, di cui non si è saputo più niente.
Secondo il governo turco Koksal, di cui nel video viene annunciata la liberazione, è stato rilasciato ad agosto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia