Martedì 18 Dicembre 2018 | 13:00

GDM.TV

i più visti della sezione

Galà con Maria Grazia Cucinotta, fondi per l'Unicef

L'attrice, ambasciatrice di buona volontà per l'Unicef raccoglie fondi per le vittime di Beslan. La Starwood Hotels consegna 200mila dollari all'Unicef. Le drammatica situazione internazionale alla 61/a Mostra del Cinema
Non è certo un ritiro dalle scene, ma Maria Grazia Cucinotta, ambasciatrice di buona volontà per l'Unicef, ieri tra i testimonial del galà che ha raccolto fondi per l'emergenza bambini di Beslan, annuncia: «d'ora in avanti voglio legarmi solo a progetti in cui credo fino in fondo, come il film "All the invisible children" che stiamo realizzando e non magari film che vengono smontati dalle sale dopo due giorni per far posto ai blockbuster americani».
La Cucinotta non nasconde di aver sofferto per il trattamento di "Mariti in affitto" di Ilaria Borrelli, «nelle sale due giorni per poi far posto a "The Passion" di Gibson e programmarlo alle 3 del pomeriggio. E sono stata io a rimetterci la faccia, ora si dice la Cucinotta ha fatto flop, questo non è giusto perchè ad un film l'attore dà l'anima». L'insuccesso del film ha fatto tra l'altro "vincere" alla Cucinotta il premio Fiasco d'oro, legato agli incassi. «Ora non ho altri progetti immediati, il mio desiderio è impegnarmi in film che abbiano tematiche che mi stanno a cuore, come l'infanzia», dice l'attrice che ha legato il proprio nome al progetto di "The invisible children". «Ci sono già 12 minuti del film perchè Mehdi Charef ha appena girato in Burkina Faso il suo episodio - racconta l'attrice, elegantissima in nero lungo - e a ottobre comincerà le riprese Emir Kusturica. Poi si impegneranno John Woo, Jordan Scott che dirigerà insieme al padre Ridley, Katia Lung e Stefano Veneruso. Quest'ultimo avrà la fotografia di Vittorio Storaro. Il film sarà in sette episodi, pronto per le sale nell'agosto 2005. «Speriamo di aprire la Mostra del cinema di Venezia il prossimo anno», conclude l'attrice.
La giuria giovanile dell'Unicef ha assegnato ieri sera ex aequo il premio all'iraniano 'Stray Dogs' (Piccoli ladri) e alle "Chiavi di casa" di Gianni Amelio, entrambi film che trattano il tema dell'infanzia come motore della speranza per l'avvenire. Durante il galà Unicef, presente tra gli altri Mia Farrow con il figlio Seamus, Lino Banfi, Daniela Poggi, il ballerino Roberto Bolle, Daniela Poggi, Simona Marchini e Amii Stewart, il gruppo alberghiero Starwood ha consegnato un assegno di 200 mila dollari, il cospicuo frutto della campagna "Check out for Unicef" in vigore nei suoi hotel.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo

 
Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto