Venerdì 14 Dicembre 2018 | 07:20

GDM.TV

Autorità garante della Privacy: videosorveglianza solo a scuola chiusa

ROMA - Nelle scuole l'installazione di sistemi di videosorveglianza è ammissibile solo quando strettamente indispensabile (per esempio nel caso di atti vandalici) e solo negli orari di chiusura: è questa in sintesi l'indicazione contenuta nel provvedimento generale sulla videosorveglianza del garante della Privacy del maggio scorso che stabiliva regole più precise rispetto alle Linee guida del 2000 e che sembra essere violata dall'iniziativa dell'Istituto Capitanio di Bergamo.
Sì all'installazione di videocamere solo quando non possano essere utilizzati dati anonimi per perseguire gli scopi di sicurezza prefissati. E' questo il principio generale alla base delle regole per l'installazione di telecamere emanate dall'Autorità Garante (Stefano Rodotà, Giuseppe Santaniello, Gaetano Rasi, Mauro Paissan) in quell'occasione.
Dopo aver rilevato che «la tutela dei diritti si concilia con una efficace azione di sicurezza e prevenzione», il Garante aveva sottolineato che «la proliferazione di questi sistemi rischia di rendere meno efficace la tutela della sicurezza dei cittadini» e aveva ricordato che «numerosi sono stati i reclami e le segnalazioni al Garante che lamentano un utilizzo crescente e non conforme alla legge di apparecchiature che rilevano immagini e suoni relative a persone identificabili» In particolare, rilevava il Garante, «prima di installare un impianto di videosorveglianza occorre valutare se la sua utilizzazione sia realmente proporzionata agli scopi perseguiti o se non sia invece superflua. Gli impianti devono cioè essere attivati solo quando altre misure (sistemi d'allarme, altri controlli fisici o logistici, misure di protezione agli ingressi ecc.) siano realmente insufficienti o inattuabili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO