Venerdì 22 Gennaio 2021 | 17:18

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl virus
Covid 19 a Bari, contagi in asilo nido e scuola dell'infanzia: strutture chiuse

Covid 19 a Bari, contagi in asilo nido e scuola dell'infanzia: strutture chiuse

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
TarantoLa decisione
Mittal, stabilizzazione oraria per 200 lavoratori dell'indotto. Tar: chiusura nastri in quota al 31 gennaio

Mittal, stabilizzazione oraria per 200 lavoratori dell'indotto. Tar: chiusura nastri in quota al 31 gennaio

 
HomeI dati
Allarme Xylella, altre 93 piante infette tra Taranto, Brindisi, Cisternino e Ostuni: «È inarrestabile»

Allarme Xylella, altre 93 piante infette tra Taranto, Brindisi, Cisternino e Ostuni: «È inarrestabile»

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
PotenzaIl caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Chi sono Simona Torretta e Simona Pari

Simona Torretta è nata a Roma il 12 maggio 1975, è nubile, di religione cattolica, ha frequentato il liceo ed è laureata all'Accademia di Belle Arti. Studia alla facoltà di antropologia all'università di Roma dove vive. Fra i paesi visitati recentemente per lavoro c'è il Kosovo.
Simona Pari è nata a Bologna il 6 giugno 1975, è laureata in filosofia, come giornalista pubblicista ha collaborato con vari quotidiani e periodici su questioni di genere vario, cronaca bianca, questioni sociali, esteri, cultura (teatro).
Per due anni ha lavorato con "Save the children Italia", occupandosi dei programmi internazionali e di traffico di minori. Tra le esperienze sul campo, l'Afghanistan l'anno scorso e i Balcani (Kosovo, Albania, Montenegro) sempre per far ricerche e monitoraggio. Per "Save the children" si è occupata di advocacy e sensibilizzazione. Ha frequentato un master in cooperazione allo sviluppo alla Sapienza di Roma. Il master prevedeva uno stage sul campo: per questo ha iniziato la collaborazione con «Un ponte per...».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400