Domenica 24 Gennaio 2021 | 07:37

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Liberato un gruppo di 26 ostaggi

MOSCA- Un primo gruppo di ostaggi, 26 tra donne e bambini, è stato liberato dalla scuola di Beslan. Lo riferisce l'agenzia Itar-Tass.
Si tratta del primo gruppo consistente di persone rilasciate dai terroristi: probabilmente nel numero totale - reso noto dal gruppo operativo di emergenza costittuita sul posto - sono comprese anche le tre donne e i neonati usciti pochi minuti fa.
Tutti i rilasciati stanno relativamente bene, ma presentano forti segni di stress. Una donna e un neonato sono stati accompagnati in ospedale, ma non risultano essere feriti.
La liberazione è stata resa possibile dall'intervento del generale Ruslan Aushev, ex presidente della repubblica autonoma russa dell'Inguscezia, eroe della guerra in Afghanistan e attuale presidente di un'associazione di veterani russi.
Poco prima dell'uscita degli ostaggi si erano uditi almeno due colpi di lanciagranate dalla scuola: colpi che secondo quanto si è appreso poi i terroristi sparano contro chiunque si avvicini eccesivamente all'edificio senza il loro consenso.
Un altro dei mediatori indicato dai sequestratori, il presidente dell'Ossezia del Nord, Aleksandr Dzasokov, aveva affermato in precedenza di attendersi per il pomeriggio nuovi contatti con il commando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400