Venerdì 15 Gennaio 2021 | 18:55

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Baril'ordinanza
Bitritto, oltre al Covid anche rischio crollo: scuola elementare chiusa fino al 31 gennaio

Bitritto, scuola elementare a rischio crollo: chiusa fino al 31 gennaio

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
PotenzaDifesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
TarantoL'operazione
Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Esplosioni nella scuola

BESLAN (Ossezia del Nord) - Due forti esplosioni di natura non chiara sono state udite oggi pomeriggio in prossimità della scuola di Beslan, dove centinaia di ostaggi sono nelle mani di terroristi armati.
Subito dopo è stato visto fumo salire dalle immediate vicinanze dell'edificio, che è fuori della vista dei giornalisti tenuti a distanza dalla polizia.
Detonazioni varie, tuttavia, si sono udite sporadicamente fin dall'inizio della vicenda, cominciata ieri mattina con la sanguinosa irruzione dei terroristi nella scuola.
Il corrispondente dell'agenzia Reuters, Oliver Bullogh, che si trova sul posto, ha riferito che la detonazione e il fumo provenivano da una macchina in fiamme parcheggiata non distante dalla scuola. Ma il giornalista non è stato in grado di capire che cosa abbia causato l'incendio della macchina. Fonti ufficiali hanno tuttavia precisato che non vi sono state vittime nè feriti in questa circostanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400