Venerdì 14 Dicembre 2018 | 23:14

GDM.TV

Bimba scomparsa - La nonna: «E' colpa mia»

MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) - «E' colpa mia, non dovevo lasciarla sola». La nonna della piccola Denise, Maria Pipitone, non sa darsi pace. Nell' appartamento dove abita la famiglia della bimba scomparsa a Mazara del Vallo, in via Labruna, è un via vai di persone e di forze dell'ordine.
I genitori di Denise, chiusi nel loro dolore, non vogliono parlare: il padre, Toni Pipitone, di 40 anni, è un muratore, la madre, Piera, di 35, è casalinga. Una famiglia che «non naviga nell'oro», sottolineano gli investigatori, e che vive in un appartamento modesto, una palazzina a due piani dove abitano anche la nonna e gli zii della bambina.
«Non era la prima volta che giocava da sola davanti casa, qui ci conosciamo tutti, non è mai successo nulla» ripete la nonna tra le lacrime cercando lei stessa una giustificazione a una vicenda che con il passare delle ore rischia di trasformarsi in un incubo.
E quasi a conferma delle parole della donna un intero quartiere si stringe attorno ai familiari della piccola per mobilitarsi: i vicini di casa si informano, chiedono notizie, si organizzano in squadre di volontari pronte a perlustrare i vicoli della casbah di Mazara. Mentre la nonna piange e si dispera, in cielo volteggia un elicottero che perlustra la zona e da Palermo arrivano le unità cinofile della polizia, pronte a lanciarsi alla «caccia» della bimba scomparsa con in mano la foto della piccola.
Gli «indizi» forniti dalla famiglia sono scarni: Denise ha quasi quattro anni è una bella bambina bruna, con i capelli lunghi mossi, un graffio recente sotto l'occhio sinistro e una voglia scura alla base del collo. Quando è scomparsa indossava pantaloncini arancione e una maglietta verde con bordo arancione.
«Aiutateci a ritrovarla» è l'unica parola che i genitori riescono a dire, supplicando con gli occhi gli investigatori che stanno cingendo d'assedio Mazara del Vallo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori